Controlli della polizia nei luoghi della movida (foto repertorio)
Controlli della polizia nei luoghi della movida (foto repertorio)

Pisa, 17 settembre 2020 - Prime multe a Pisa per la violazione delle normative contenute nel Dpcm recentemente emanato per contrastare la diffusione del coronavirus. La polizia fa sapere di avere sanzionato diverse persone che non indossavano le mascherine mentre si trovavano in giro per il centro cittadino o al lavoro in alcuni locali aperti al pubblico. I controlli si sono concentrati nei luoghi maggiormente frequentati della movida pisana.

Un tunisino di 21 anni irregolare è stato sanzionato poiché privo di mascherina e sarà anche espulso. Multati anche due inglesi sprovvisti di mascherina e diverse le contestazioni elevate per il non corretto uso dei dispositivi di protezione personale. Durante la notte, inoltre, sono state elevate anche tre contestazioni amministrative nei confronti di tre locali gestiti da bengalesi in quanto i gestori delle attività non indossavano i dispositivi di protezione«. Infine un tunisino, irregolare sul territorio nazionale, è stato bloccato e sarà espulso mentre lanciava bottiglie di vetro ai gestori di un minimarket che, già chiuso, si erano rifiutati di servirlo.