Giacomo Franceschi
Giacomo Franceschi

Pisa, 21 dicembre 2018 - Resta in carcere il volontario antincendio che è accusato di aver appiccato il rogo del Monte Serra a fine settembre di quest'anno. Per l'uomo c'è stato l'interrogatorio di convalida al "Don Bosco di Pisa". Giacomo Franceschi, 37 anni, resta dunque in cella nell'ambito dell'inchiesta dei carabinieri che ha ricostruito cosa sarebbe accaduto quella notte. Calci, in provincia di Pisa, il paese da cui viene l'uomo arrestato è sotto choc per questo arresto. A Franceschi i carabinieri sono arrivati seguendo le tracce dei telefoni cellulari nella zona.