Cosimo Porcaro, conosciuto da tutti come "Cosimino"
Cosimo Porcaro, conosciuto da tutti come "Cosimino"

Pisa, 28 novembre 2020 - Dolore e sgomento all’interno dell’ambiente del tifo organizzato pisano, alla notizia della scomparsa di Cosimo Porcaro, conosciuto da tutti come "Cosimino", storica figura del mondo della ‘Curva Nord’, data la sua militanza nel gruppo degli Sconvolts, ma anche dei Rangers e degli ‘Angeli della Curva Nord’.

Nato nel 1957 e nativo di Benevento, Cosimino era diventato un pisano acquisito, affezionandosi alle vicende nerazzurre, tanto da essere stato una delle figure di riferimento del tifo pisano, nei primi tempi in cui nasceva il viscerale e più genuino tifo organizzato, verso la fine degli anni ‘70, divenendone una colonna portante. A darne la notizia la sorella Selene, che in un post pubblico su Facebook ha voluto lasciare un ricordo del fratello: "Sono fiera di essere tua sorella, lo sono sempre stata e lo sarò per sempre, spero solo di riuscire ad esserne anche degna. Io non so cosa accade ora, so solo che d’ora in poi avrò molta più paura". Anche la nipote Erika gli ha riservato un commovente post su Facebook: "Ti ricorderò così zietto mio – scrive la ragazza, – con il sorriso sempre acceso e la forza di un guerriero che ti ha sempre contraddistinto". Poi un cenno alla storia familiare e alla causa della morte: "Hai combattuto una guerra impossibile contro uno dei peggiori mali, spero adesso che tu possa stare meglio e che lassù possa ridere con mamma e godertela con lei".

Infine, il ricordo della sua fede calcistica: "Ti voglio bene, sempre forza Pisa, che questo grido ti arrivi fin lassù. Oggi l’anima piange la tua perdita". Sempre dalla parte dei deboli, sempre presente alle manifestazioni per la pace e i diritti dei più deboli, in una libera militanza in ambienti di sinistra, pur senza appartenenze, Cosimo Porcaro era una figura amata e stimata da tutti, sempre a disposizione per aiutare gli altri. Una persona per bene, lo ricordano così gli amici che su Facebook hanno condiviso e rilanciato la notizia della sua prematura scomparsa. Tante figure del tifo pisano e di provincia hanno voluto salutarlo, tra i molteplici commenti al post. A centinaia i messaggi di cordoglio ai familiari per un vero e proprio fiume di testimonianze che hanno accompagnato tutta la giornata di ieri. "Ciao Cosimino", è il messaggio che i tifosi del Pisa gli hanno tributato tramite un grande striscione fuori della Curva Nord. Se non fosse stato per il Covid-19, sicuramente oggi quello striscione sarebbe sugli spalti, per un ultimo saluto da parte degli amici di sempre.