Furti sulle auto Presa in flagrante con gli zaini

Il complice è fuggito, ora ricercato. La donna è stata arrestata, dopo la direttissima è ai domiciliari. Il bottino restituito ai turisti

Furti sulle auto Presa in flagrante con gli zaini

Furti sulle auto Presa in flagrante con gli zaini

Lieto fine per un gruppo di turisti stranieri in visita a Pisa. I vacanzieri, infatti, erano stati derubati delle loro valigie, ma i carabinieri sono riusciti ad arrestare uno dei responsabili e a restituire i beni. Si tratta di una donna, che i militari hanno arrestato venerdì mattina per aver rubato le valigie a dei turisti mentre si trovavano a visitare la Torre di Pisa. Un’operazione lampo dei carabinieri di Pisa, svolta all’interno di un servizio a largo raggio di controllo, con particolare attenzione in questi giorni alle zone prese d’assalto dai numerosi turisti in visita per godere della bellezza della Toscana.

I militari hanno notato una donna nei pressi della zona ospedaliera del Santa Chiara, a bordo di un’autovettura insieme a un altro individuo. Nel momento in cui i carabinieri si sono avvicinati per un controllo, l’uomo è fuggito, uscendo dal veicolo e facendo perdere le proprie tracce a piedi. La donna, invece, è stata bloccata e trovata in possesso di tre grandi zaini, due borse e un trolley, tutti adagiati sui sedili posteriori del veicolo e rubati poco prima, mediante rottura della serratura, da un’auto noleggiata da turisti stranieri in sosta nei pressi di Piazza del Duomo.

Un lieto fine per i vacanzieri, in quanto la refurtiva è stata successivamente recuperata dai militari e restituita ai legittimi proprietari. Al termine delle formalità di rito, l’Autorità Giudiziaria competente ha poi disposto i domiciliari in attesa del rito direttissimo che si è svolto ieri mattina al Tribunale di Pisa e, al termine del quale, il giudice ha convalidato l’arresto e disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari.