Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Pisa-Latina finisce 1-1: Manaj chiama, Corvia risponde / FOTO

Secondo black out consecutivo del Pisa nel finale di partita: i nerazzurri spengono la luce a dieci minuti dalla fine e rischiano addirittura di soccombere. Anche il pari, però, ha sapore amarissimo.

di FRANCESCO PALETTI
Ultimo aggiornamento il 18 marzo 2017 alle 17:28
Un momento della partita (Valtriani)

Finisce 1-1 e il Pisa può anche tirare un sospiro di sollievo perchè negli ultimi dieci minuti il Latina prima ha trovato il pareggio e poi ha anche rischiato di vincere. L'applauso finale dell'Arena è il tributo ad una squadra encomiabile dal punto di vista dell'impegno ma che comincia ad evidenziare problemi pesanti di tenuta mentale: fra Pisa e Vicenza, negli ultimi dieci minuti il Pisa ha perso la bellezza di cinque punti. Troppo per la situazione di classifica di Mannini e compagni.

42': Insigne va via sulla destra e mette al centro. Ujkani in uscita sta per servire Corvia, ma Del Faro spazza 

40':  Ultimo cambio nel Latina: entra Jordan e esce Buonaiuto

39': parata super di Ujkani su una conclusione da distanza ravvicinata di Bonaiuto destinata all'incrocio dei pali.

37': Gattuso prova il tutto per tutto e inserisce Cani al posto di Verna.

36': Il Latina pareggia: traversone di De Giorgio e incornata di Corvia che anticipa Milanovic e batte Ujkani. 1-1.

33': minuto di follia da parte di Ujkani che sbaglia il tempo dell'uscita e si fa saltare in velocità da Insigne. Il cross dello scugnizzo è deviato in fallo laterale da Di Tacchio. a porta sguarnita. Il Pisa soffra.

29': Tabanelli non ce la fa più e lascia il posto a Gatto. Settantacinque minuti di buonissimo livello per il centrocampista che ha giocato con una microfrattura ad una costola.

28': cross da destra di Mannini per Angiulli: la conclusione a botta sicura del centrocampista è respinta da Coppolaro

26': Masucci se ne va sulla sinistra e mette al centro. La palla sbatte fra il braccio e il petto di Brosco. L'arbitro lascia correre

21': Si rivede Nacho Varela: l'urugaiano al posto di Manaj. Boato all'Arena.

19': Insigne salta Longhi e prova la conclusione dal limite: il diagonale è respinto da Milanovic

17': secondo cambio nel Latina: entra De Giorgio per Mariga

12': Brivido in casa nerazzurra per un errato retropassaggio di Angiulli. Milanovic, però, chiude su Buonaiuto lanciato a rete.  

5': A passare, però, è il Pisa: traversone da sinistra di Longhi, Masucci spizza e Manaj da due passi assesta la zampata decisiva. Secondo gol consecutivo per l'albanese 1-0. L'Arena diventa una bolgia.

Si ricomincia. Il Latina decide di osare e inserisce un'attaccante come Corvia, al posto di un centrocampista (Rolando). 

Il primo tempo finisce a reti bianche nonostante un predominio territoriale netto, ma sterile, del Pisa: per i padroni di casa una sola occasione da gol, la conclusione ravvicinata di Manaj, su assist di Longhi.

38': ''38 diffide, 38 minuti di silenzio ... e domani si vedrà''. E' lo striscione esposto in Curva Nord che spiega le ragioni della protesta. 

37': vistosa trattenuta di Brosco ai danni di Manaj. Cartellino giallo per il difensore del Latina.

33': ammonito Tabanelli per proteste

22': primo angolo per il Pisa.

19': Insigne entra in area e viene chiuso in angolo da Milanovic. Il Latina si affaccia per la prima volta in area di rigore. 

12': Brosco stende Manaj lanciato a rete, l'arbitro lascia correre. Gattuso e l'Arena s'infuriano.

10': arriva il borderò: 7.715 spettatori. Quasi tutto esaurito all'Arena.

9': Tabanelli cade in area a contatto con Brosco. I nerazzurri reclamano il rigogre. 

7': La prima occasione è del Pisa: Longhi pesca Manaj solo in area di rigore. La conclusione dell'albanese è respinta da dalla difesa del Latina.

Partita iniziata. La Curva Nord in silenzio.

Arrivate le formazioni ufficiali.Tante sorprese su entrambe i fronti: nel Pisa Gattuso lancia dall'inizio Del Fabro e soprattutto Tabanelli nei panni di trequartista alle spalle del tandem Masucci-Manaj. Mannini parte dalla linea di difesa. In panchina si rivede Cani e soprattutto Varela.

Probabile cambio di modulo da parte del Latina: Vivarini si presenta all'Arena con due soli giocatori offensivi (Bonaiuto e Insigne). Corvia, Negro e Garcia Tena in panchina. In campo dal primo minuto anche Coppolaro.

PISA (4-3-1-2): Ujkani; Mannini,Del Fabro, Milanovic, Longhi; Verna (dal 37'st Cani), Di Tacchio, Angiulli; Tabanelli (dal 30'st Gatto); Masucci, Manaj (dal 21'st Varela). A disp. Cardelli, Lisuzzo, Birindelli, Lazzari, Peralta, Zammarini. All. Gattuso.

LATINA (3-5-2): Pinsoglio; Brosco, Della Fiore, Coppolaro; Bruscaglin, Rolando (dal 1'st Rolando), Mariga (dal 17'st De Giorgio), De Vitis, Rocca; Buonaiuto (dal 40'st Jordan), Insigne. A disp. Grandi, Garcia Tena, Pinato, Maciucca, Negro Nica. All. Vivarini.

Arbitro: Marinelli di Tivoli

Marcatori: 

Note: ammoniti: Tabanelli, Brosco, Coppolaro. Angoli 2-1. Recupero: pt 1'; st 2'.7.715 spettatori per un incasso di 75.095 euro

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.