Pisa, 20 maggio 2018 - Non basta mezzora al Pisa per tornare imbattuto dalla trasferta di Viterbo e ora la strada per la qualificazione al secondo turno si fa in salita, anche se l'obiettivo rimane comunque alla portata dei nerazzurri perché all'Arena basterà vincere con un gol di scarto per andare avanti. Sull'economia della partita pesa come un macigno il grave errore in fase difensiva avvenuto al 33' del primo tempo con con la barriera che si è spalancata e ha lasciato passare la punizione calciata da Sini e insaccatasi alla sinistra di Voltolini. E' l'episodio che ha cambiato l'inerzia della partita: fino a quel momento, infatti, in campo c'erano stati solo i nerazzurri. Dopo, invece, la Viterbese è stata più brava a gestire il vantaggio e il Pisa non ha più saputo insidiare la porta di Iannarilli, eccezion fatta per una girata al volo di Eusepi respinta da Iannarilli.

33': Sottili si arroca: dentro Sanè, un altro difensore, e fuori Calderini, un attaccante.

32' Celiento salva in extremis su Maza a due passi dalla linea di porta.

31' Bordata di Maza su punizione che si spegne di poco a lato

27': Petrone le prova tutte: dentro Negro per Masucci e Maza per Lisi. Nella Viterbese Benedetti per Baldassin.

21': Nella Viterbese entra Peverelli per Vandeputte, un difensore per un'attaccante. Sottili punta a difendere il risultato e passa al 3-5-2. Nel Pisa, invece, entra Giannone per Di Quinzio: Petrone passa al 4-2-3-1.

20': Percussione di Gucher e diagonale dal vertice destro dell'area di rigore che si perde a lato.

13': Superba girata al volo di Eusepi da posizione defilata, ma Iannarilli  è ancora più bravo e respinge.

6': Ammonito Jefferson: è il secondo cartellino giallo dei play-off e dunque salterà la gara di ritorno per squalifica.

5': Conclusione improvvisa dalla distanza di Di Paolantonio, respinta a fatica da Voltolini

2': Rinaldi salva in extremis su Eusepi, liberato da un tiro cross di Gucher.

1'st: Subito una sostituzione nelle fila del Pisa: Petrone inserisce Filippini e toglie Mannini.

Fine primo tempo. Chi sbaglia paga. E' un adagio vecchio come il cucco, non solo nel calcio, che fotografa alla perfezione il primo tempo di Viterbese-Pisa. Con i nerazzurri protagonisti assoluti della prima mezzora e vicini al gol prima con De Vitis e Ingrosso. Che vanno la prima volta che la Viterbese si affaccia dalle parti di Voltolini, complice un grave errore della barriera, che si apre sulla punizione dell'ex di turno, con il pallone che finisce nell'angolino alla sinistra del portiere del Pisa. Dopo, però, Mannini e compagni accusano il contraccolpo e per due volte rischiano il 2-0: la prima volta, su un'altra conclusione di Sini, ci pensa Voltolini che smanaccia in angolo; la seconda provvede Sabotic che in spaccata chiude su Vandeputte rimediando ad un grave errore di Ingrosso.

46': Bellissima conclusione dal limite di Mannini che fa la barba al palo a portiere battuto. E' il primo cenno di risveglio del Pisa.

43': Superba chiusura in spaccata di Sabotic che chiude su Vandeputte proprio al momento di concludere, rimediando ad un grave errore di Ingrosso.

38': Ancora Sini insidioso su calcio di punizione: la prima conclusione finisce sulla barriera, la seconda è smanacciata in angolo da Voltolini

33': Viterbese in vantaggio: la sblocca l'ex di turno Sini con una punizione dal limite che ''buca'' la barriera nerazzurra e s'insacca alla sinistra di Voltolini 1-0

28': Pisa di nuovo vicino al gol: Ingrosso raccoglie una corta respinta della difesa laziale ma conclude debolmente da distanza ravvicinata e Iannarilli si accartoccia e blocca

26': Ancora una chiusura decisiva di Sini: l'ex nerazzurro interviene in spaccata al limite dell'area piccola e devia in angolo un insidioso tiro cross di Lisi

22': La prima occasione da gol e del Pisa con De Vitis che raccoglie una sponda di Eusepi e spara di prima intenzione dal limite dell'area, ma Iannarilli si allunga e riesce a respingere.

16': Salvataggio in extremis di Sini, che spara in angolo, anticipando Masucci lanciato a rete. 

10': Ancora Pisa: Lisi affonda a detra e pesca Masucci nel cuore dell'area di rigore. La girata al volo dell'attaccante, però, si perde abbondantemente sopra la traversa.

4' Mischione davanti alla porta di Iannarilli dopo un calcio d'angolo di Di Quinzio. Nei primi minuti Pisa in costante proiezione offensiva. Nella Viterbese, in difesa, Celiento sulla fascia destra e De Vito su quella opposta. Sini, invece, si posiziona al centro della difea.

Le formazioni. Nel gara d'andata del primo turno della fase nazionale dei play-off il Pisa scende in campo con l'assetto annunciato: al centro della difesa c'è Sabotic con Lisuzzo che parte dalla panchina. Mannini partirtà in posizione di terzino sinistro. La sorpresa, invece, è nella Viterbese: al centro dell'attacco c'è Jefferson in dubbio fino alla vigilia.

VITERBESE  (4-3-3): Iannarilli,Celiento, Rinaldi, Sini, De Vito: Baldassin (dal 27'st Benedetti), Cenciarelli, Di Paolantonio; Vandeputte (dal 21'st Peverelli), Jefferson, Calderini (dal 33'st Sanè). A disp. Micheli, Bismark, De Sousa, Mendez, Zenuni, Pini, Pandolfi, Atanasov, Mosti. All. Sottili.

PISA (4-4-2): Voltolini; Birindelli, Ingrosso, Sabotic, Mannini (dal 1'st Filippini); Lisi (dal 27'st Maza), De Vitis, Gucher, Di Quinzio (da 21's Giannone), Masucci (dal 27'st Negro), Eusepi. A disp. Reihnolds, Campani, Lisuzzo, Maltese, Giani, Setola, Izzillo, Cagnano. All. Petrone. 

Arbitro: Zanonato di Vicenza 

Marcatori: pt 33' Sini.

Note: angoli 4-7. Recupero: pt 1', st 3'. Ammoniti Mannini, Jefferson, De Vito e Di Quinzio.