Firenze, 23 luglio 2021 - Pronti via, le Olimpiadi di Tokyo cominciano pur se prive della parte più importante di una festa dello sport globale come quella a cinque cerchi: non c'è il pubblico infatti, perché i contagi da covid galoppano in Giappone e gli atleti non potranno godere del tifo diretto nelle arene, negli stadi, nei palazzetti.

image

La spedizione italiana parte sotto i migliori auspici. Tantissimi i giovani talenti che sono partiti con in valigia i sogni di gloria. Sono 39 gli atleti toscani e sei quelli umbri che gareggeranno nelle varie discipline in Giappone. Per la Toscana le delegazioni più folte sono quelle del nuoto e della scherma.

Nella scherma soprattutto c'è uno dei mostri sacri di questo sport: Aldo Montano, il livornese che con questa partecipa alla sua quinta Olimpiade. La sua esperienza sarà fondamentale per gli astri nascenti di questo sport che si cimentano nelle gare a cinque cerchi in Giappone. Ma ecco tutti i protagonisti. Clicca sul nome corrispondente per aprire la scheda. 

TOSCANA

Simone Alessio (Taekwondo)

Lorenzo Bacci (TIro a segno)

Tommaso Chelli (Tiro a segno)

Martina Batini (Scherma)

Gabriele Cimini (Scherma)

Aldo Montano (Scherma)

Irene Vecchi (Scherma)

Alice Volpi (Scherma)

Alberto Bettiol (Ciclismo)

Vittoria Guazzini (Ciclismo)

Anna Bongiorni (Atletica)

Leonardo Fabbri (Atletica)

Chiebuka Emmanuel Ihemeje (Atletica)

Irene Siragusa (Atletica)

Claudio Michel Stecchi (Atletica)

Lorenzo Zazzeri (Nuoto)

Rachele Bruni (Nuoto)

Gabriele Detti (Nuoto)

Francesca Fangio (Nuoto)

Sara Franceschi (Nuoto)

Anna Chiara Mascolo (Nuoto)

Filippo Megli (Nuoto)

Niccolò Mannion (Basket)

Amedeo Vittorio Tessitori (Basket)

Lara Mori (Ginnastica)

Nicholas Mungai (Judo)

Lorenzo Musetti (Tennis)

Jasmine Paolini (Tennis)

Gabriele Rossetti (Tiro a volo)

UMBRIA

Diana Bacosi (Tiro a volo)

Agnese Duranti (Ginnastica ritmica)

Giovanni Faloci (Atletica)

Alessio Foconi (Scherma)

Andrea Santarelli (Scherma)

Ivan Zaytsev (Pallavolo)

(schede a cura di Silvia Angelici, Gianluca Barni e Stefano Cinaglia)