L'aula del consiglio regionale (New Press Photo)
L'aula del consiglio regionale (New Press Photo)

Firenze, 20 ottobre 2020 -  Cambiano, con la nomina dei componenti della giunta toscana, i membri del Consiglio regionale. Nella rosa di sette nomi annunciata ieri dal governatore Eugenio Giani per la propria squadra ci sono infatti (al momento) 4 consiglieri eletti nelle file del Pd. Come prevede la normativa, dovranno dunque lasciare il ruolo e far subentrare in assemblea i primi dei non eletti nel loro Collegio.

Ecco così che al posto di Monia Monni, eletta nel collegio Firenze 4 e ora assessore, subentrerà Fausto Merlotti, attuale segretario del Pd di Scandicci e capogruppo in consiglio comunale. Sul collegio di Pisa, Alessandra Nardini lascerà spazio ad Andrea Pieroni, già consigliere regionale nella passata legislatura. Su Siena, l’ingresso in giunta di Simone Bezzini farà subentrare Elena Rosignoli, segretaria del Pd di Torrita di Siena. Infine, su Grosseto, al posto di Alessandro Marras arriverà Donatella Spadi, medico e direttrice del pronto soccorso delle Colline Metallifere, alla sua prima esperienza politica.

Formalmente però i nuovi consiglieri entreranno in carica solo al momento della proclamazione della giunta che avverrà domani o forse giovedì, in base all’andamento delle trattative in corso fra Pd e Italia Viva sull’ottavo nome della squadra di governo. E, ovviamente, in base a chi sarà l’ottavo assessore, potrebbe esserci anche un nuovo ingresso nell’assemblea toscana. Nella nuova seduta convocata domani resterà quindi la prima rosa di consiglieri uscita dalle urne.