futsal pistoia gisinti montecatini
futsal pistoia gisinti montecatini

Montecatini, 11 gennaio 2019 - Dopo il derby con il Prato che ha lasciato amarezza per il 5-5 subito a dieci secondi dal termine, il Futsal Pistoia Gisinti Montecatini di Cristian Busato riceve domani - sabato 12 gennaio - la visita della capolista Tombesi Ortona (PalaTerme, ore 16), formazione che ha poco bisogno di presentazione essendo di altissimo valore.

All’andata il primo tempo finì 2-2 con grande equilibrio, poi la forza della Tombesi e qualche ingenuità del Gisinti spianarono la strada al successo della capolista. Mister Busato domani torna in panchina e spera che i suoi compiano l’impresa. “Abbiamo smaltito l’amarezza per il gol del Prato a gara quasi finita – commenta - e i ragazzi si sono allenati benissimo in questi giorni. Affrontiamo una squadra che non va nemmeno descritta da quanto è forte: ultimamente ha fatto qualche pareggio ma ha un assoluto valore e ci aspetta una gara durissima. Non è affatto in crisi, quando si è primi da inizio stagione ci può stare un piccolo rallentamento ma si tratta di una corazzata fortissima”.

Ci vorrà quindi il miglior Gisinti per provare lo sgambetto: sarà importante per l’ennesima volta provare a evitare ingenuità e cali di tensione che in questa categoria vengono pagati a carissimo prezzo. “Dovremo dare il massimo come abbiamo sempre fatto – conclude -. La Tombesi non deve venire qui a fare una passeggiata. Noi infatti abbiamo il compito di salvarci e per questo scenderemo in campo per lottare. Vogliamo subito rifarci del pareggio con Prato. Il campo dirà chi ha ragione ma noi ce la metteremo tutta”. Arbitrano Maurizio Luigi Schito (Milano) e Vincenzo Cammarano (Nichelino), crono Salvatore Giannini (Pisa).