Da sx il titolare della Neri Sottoli Giuliano Baronti e il Ds Luca Scinto
Da sx il titolare della Neri Sottoli Giuliano Baronti e il Ds Luca Scinto

Cerbaia di Lamporecchio, 5 settembre 2019 - Qualche dichiarazione amareggiata nelle settimane scorse sul ciclismo di oggi da parte di Giuliano Baronti, titolare della Neri Sottoli di Cerbaia di Lamporecchio, avevano alimentato certe voci su di un distacco dal ciclismo dell’azienda pistoiese. Ieri invece Angelo Citracca, team manager della società con sede a San Baronto, ha rilanciato quello che sarà il programma per la prossima stagione ad iniziare dalla riconferma della Neri Sottoli e della KTM.

La squadra sarà allestita attorno a Giovanni Visconti ed accanto a quello che si può considerare il punto di riferimento del team pistoiese, ci saranno ancora Edoardo Zardini, Etienne Van Emper, Manuel Francesco Bongiorno, Lorenzo Fortunato, Sebastian Schönberger, Simone Bevilacqua, Umberto Marengo e il panamense Roberto Gonzales, mentre non farà più parte della squadra Simone Velasco passato alla GazProm. Dal vivaio della Neri Sottoli, il Team Franco Ballerini Albion, arriveranno tre o quattro attuali under 23 e tra questi sicuramente il forte e promettente serbo Veljko Stojnic superbo vincitore quest’anno della Firenze-Viareggio, la classica per dilettanti di Ferragosto. Altro sicuro arrivo alla corte del direttore sportivo Luca Scinto, viene dato quello di Andrea Bartolozzi dalla Viris Vigevano.

Quanto agli sponsor resterà sicuramente il marchio delle bici KTM biciclette Ktm, mentre la Neri Sottoli dovrebbe essere il secondo nome sulle maglie, in quanto per il primo di parla di un grosso marchio americano (nel campo della ricerca scientifica), ma ci sono anche voci su di un marchio italiano, di Verona, che opera nel settore della moda.

ANTONIO MANNORI