Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Ciclismo, eterno Tafi. A 51 anni vince per distacco

Tra gli amatori fa valere ancora il suo carattere e la sua classe

di ANTONIO MANNORI
Ultimo aggiornamento il 29 ottobre 2017 alle 11:16
Andrea Tafi

Lamporecchio (Pistoia), 29 ottobre 2017 - A due passi da casa, sul circuito a Cerbaia di Lamporecchio in provincia di Pistoia, l’ex campione del pedale Andrea Tafi “Il Gladiatore”, è tornato a vincere per distacco. Con la maglia della GFDD (Gran Fondo Del Diavolo) Altopack di Lucca, Tafi ha gareggiato in una gara amatoriale, il Memorial Lido e Remo Martellini, l’ultima della stagione 2017 in Toscana, imponendosi per distacco.

La gara su di un circuito ondulato di 5 Km e 200 metri da ripetere 10 volte. Tafi, classe 1966, ha preso ben presto l’iniziativa, un paio di avversari hanno provato a seguirlo, ma l’ex campione è stato imprendibile andando a cogliere in solitaria la vittoria come ha fatto tante volte nella sua straordinaria carriera da professionista dal 1988 al 2005, dei quali 9 anni con la maglia Mapei.

Tra i suoi successi più prestigiosi ricordiamo Parigi-Roubaix, Giro di Lombardia, Giro delle Fiandre, Campionato Italiano, Parigi-Bruxelles. Andrea Tafi non ha ancora deciso se continuare a gareggiare tra gli amatori anche nella prossima stagione.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.