Scuole restaurate e migliorate, oggi la doppia inaugurazione

Scuole restaurate e migliorate, oggi la doppia inaugurazione
Scuole restaurate e migliorate, oggi la doppia inaugurazione

Taglio del nastro questa mattina per i lavori di messa in sicurezza di due scuole superiori della Valdinievole, effettuati dalla Provincia. La fine dei cantieri riguarda l’istituto tecnico agrario Anzilotti di Pescia e il liceo Salutati di Montecatini, che sono stati oggetto di sondaggi e conseguente avvio di opere di messa in sicurezza, consolidamento e restauro dei soffitti e pareti attraverso le tecniche del restauro. Saranno presenti oltre al presidente della Provincia Luca Marmo e ai dirigenti scolastici anche Cristina Pantera vicepresidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, che ha erogato un finanziamento complessivo di 150mila euroi, Miriam Valentino dell’ufficio scolastico provinciale, Ilaria Baroni dirigente tecnico dell’ufficio scolastico regionale, Oreste Giurlani sindaco di Pescia e Federica Rastelli assessore ai servizi educativi di Montecatini Terme.

"Nello specifico – fanno sapere dalla Provincia – nel caso dell’Anzilotti sono emerse criticità di distacco dell’intonaco in quattro ambienti, tra il piano terra e il primo piano. Pertanto sono stati eseguiti lavori di demolizione e rifacimento dell’intonaco del soffitto, la ripresa di lesioni e lacune in parete e relative tinteggiature. In un paio di ambienti i soffitti a volta presentavano decorazioni preesistenti che in molteplici punti arrecavano mancanze, crepe di vecchia formazione e caduta della pellicola pittorica. Nel secondo caso, al liceo Salutati, si tratta di un intervento di risanamento dei solai, non visibile a occhio nudo, di alcune aule del plesso scolastico". Alle cerimonie di inaugurazione che si tengono alle 11 a Pescia e alle 12,30 a Montecatini interverrà anche l’architetto Maurizio Ciampi del servizio edilizia scolastica della Provincia, che illustrerà nel dettaglio le modalità di intervento attuate nei plessi scolastici.

A.F.