La presentazione del progetto del nuovo commissariato in viale Adua
La presentazione del progetto del nuovo commissariato in viale Adua

Montecatini (Pistoia), «Soltanto uno dei sei agenti in arrivo in provincia di Pistoia sarà destinato al commissariato di Montecatini». La notizia arriva da Antonio Rovito, sovrintendente in servizio in città e segretario provinciale del sindacato di polizia Coisp. E’ lui a fornire anche un’amara valutazione sulle risposte fornite dal Dipartimento di pubblica sicurezza alle istanze più volte sollevate da Montecatini. «L’investimento e l’impegno profuso dal Comune – spiega Rovito – nella realizzazione del nuovo commissariato è stato sempre apprezzato e sottolineato a più riprese dalla nostra organizzazione. In passato, su più fronti, si sono succedute una serie di promesse di costruzione della nuova sede, mai mantenute.

Ora, a quanto afferma il vicesindaco ennio rucco, lo stato di avanzamento dei lavori alla ex casa di riposo di viale adua procede nella giusta direzione. in primavera, se la consegna degli arredi sarà in linea con l’avanzamento dei lavori, i poliziotti ei cittadini di montecatini potranno usufruire di un ufficio dignitoso, corrispondente all’istituzione che rappresenta». secondo il segretario provinciale del coisp, quello che difficilmente accadrà, «è il rafforzamento dell’organico è in servizio al commissariato. non intendiamo essere pessimisti, anzi, fosse auspicabile una tale ipotesi, saremmo i primi a brindare all’arrivo di nuovi poliziotti. purtroppo i numeri non lasciano scampo, in quanto, nell’anno in corso, sono stati movimentati sul territorio nazionale circa 4mila poliziotti nel ruolo di agenti. quanti poliziotti sono stati trasferiti nei commissariati di montecatini e pescia? uno ciascuno! questa è l’amara realtà. e i pensionamenti proseguono. evidentemente, le esigenze di sicurezza, palesate più volte al dipartimento di pubblica sicurezza, non trovano risposte appropriate, anzi, alla luce dei fatti, nessuna. il disinteresse nei confronti della provincia di pistoia continua imperterrito. servono rinforzi in modo considerevole a montecatini, altro che un agente».

In questo momento, al commissariato, sono in servizio circa 28-29 operatori, tra ispettori, sovrintendenti e agenti, dieci in meno di quelli che dovrebbero essere. la realizzazione del nuovo commissariato alla ex casa di riposo era nata anche per far salire di livello la struttura e portarla a 40 persone in più dell’organico previsto, ma non coperto.