Polizia municipale
Polizia municipale

Pescia, 21 aprile 2019 - La polizia municipale di Pescia denuncia un minore per furto. «Stiamo ulteriormente alzando il livello di sicurezza della città», commenta il sindaco Oreste Giurlani. «Tanto lavoro per la polizia municipale – riporta il comunicato del Comune – nella serata di venerdi, culminata con la denuncia di un minore, intercettato mentre rubava nelle auto. L’episodio è avvenuto in serata, quando alla polizia guidata dal comandante Luigi Giordano è pervenuta una segnalazione da parte di un cittadino sulla presenza di un soggetto che si introduceva nelle auto in sosta in centro.

Gli agenti sono subito messi sulle sue tracce e lo hanno intercettato nei pressi dei giardini comunali, fermandolo e procedendo come previsto nei controlli di polizia giudiziaria. Durante questa fase il minorenne pesciatino, messo alle strette, ha ammesso le proprie responsabilità e ha collaborato con la polizia urbana, consegnando la refurtiva trafugata dagli autoveicoli in sosta, che è stata quindi sequestrata. Il minore è stato denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria; poi si è lavorato all’individuazione dei proprietari dei veicoli.

Gli operatori, completata l’attività di scorta alla processione del Venerdì Santo – spiega ancora l’ente – hanno proceduto inoltre a controlli alle auto in sosta nella Ztl Duomo e in Ruga degli Orlandi, sanzionando 5 mezzi per sosta vietata».  «Pur non essendo in una situazione particolarmente preoccupante, specie se paragonata a altre realtà vicine – dice Giurlani – stiamo lavorando molto all’innalzamento del livello di sicurezza di Pescia. Con il protocollo Mille occhi sulla città e il piano di sicurezza che stiamo predisponendo arriveranno nuove importanti risposte alla giusta richiesta dei cittadini a una sempre più efficace prevenzione e protezione dai reati».