L’interno del parcheggio con ponteggi presenti da anni e tettoie degradate
L’interno del parcheggio con ponteggi presenti da anni e tettoie degradate

Montecatini, 3 dicembre 2018 - La stazione di Montecatini Centro attende da Rfi quelle attenzioni che mancano da troppo tempo e che ne hanno segnato il chiaro declino. Altro esempio, fra i tanti, sono le biciclette giornalmente incatenate ai cancelli d’ingresso che nessuno provvede mai a rimuovere. Proprio ieri La Nazione si è occupata dei diversi problemi della struttura utilizzata ormai solo in minima parte dagli utenti, come segnalato da parecchi lettori.

Per il vicino parcheggio ex-Lazzi (ribattezzato Toti) – altra struttura bisognosa di ampi restauri – ora l’amministrazione comunale annuncia interventi a breve termine tramite la propria controllata Montecatini Parcheggi & Servizi. Anche della ex Lazzi La Nazione si è occupata in un recente ampio servizio sulle situazioni di degrado che durano da tempo.

"Abbiamo predisposto – riporta la nota del Comune – gli indirizzi politici a Montecatini Parcheggi per il raggiungimento di una serie di obiettivi e di progetti in merito all’immobile ex Lazzi di via Toti. Attraverso un approccio pratico e realistico, senza indebitamenti, ma attingendo alle sole casse dell’azienda e vista la solidità del bilancio della partecipata, saranno realizzati subito interventi strutturali per circa 150mila euro, per i quali il progetto esecutivo è in fase di stesura".

"Si inizierà – prosegue il Comune – dalla risistemazione delle due pensiline di ingresso al parcheggio Toti, le quali necessitano di urgenti lavori di messa in sicurezza. Durante questa fase saranno anche ricavati 18 nuovi stalli per la sosta. Questo intervento è il primo passo di un progetto unico che riguarda la struttura ex Lazzi che ha già ricevuto le necessarie autorizzazioni di massima dagli enti. Aspetto non secondario dell’ammodernamento, è in predisposizione anche la gara per i nuovi parcometri con una tecnologia più moderna e con un software che permetterà di far scattare gli attesi quindici minuti di cortesia, da più parti richiesti, una volta al giorno, attraverso l’inserimento della targa. Ulteriore e immediatamente successivo passo sarà quello di sistemare la palazzina a lato dell’entrata del parcheggio Toti, dove saranno trasferiti gli uffici della Montecatini Parcheggi & Servizi. Anche questo intervento sarà interamente autofinanziato dalla società. Obiettivo finale dell’amministrazione comunale è quello di arrivare a inserire nell’immobile, una volta completati i primi passi, i servizi di polizia municipale".

Mai