Montecatini Terme, 14 maggio 2018 - Passerella  sugli stadi di serie A per gli Special Olympics. In collaborazione con la Lega Serie A Tim, la 37°Giornata di Campionato è stata dedicata a Special Olympics, la manifestazione che dal 5 al 9 giugno sarà ospitata a Montecatini e in Valdinievole con tremila atleti con disabilità intellettive pronti a tutto per vincere la gara dell’inclusione. Tutte le partite di serie A si sono aperte con la scesa in campo dello striscione Special Olympics #PlayUnified. Contestualmente è stato proiettato sui Maxi schermi un video rappresentativo del Movimento mentre lo speaker ha presentato Special Olympics ribadendo il grande potere del calcio, come strumento di inclusione sociale. In diversi stadi a vivere l’emozione della scesa in campo ci sono stati alcuni atleti Special Olympics con i calciatori delle rispettive squadre.

Intanto  stamani ci sarà un’altra tappa importante di avvicinamento al grande evento. Alle 13 nella o la sala stampa della giunta regionale a Palazzo Strozzi Sacrati, a Firenze, in piazza Duomo, ci sarà una conferenza stampa di presentazione dei giochi. 
Interverranno, tra gli altri, l’assessore regionale allo sport Stefania Saccardi, il presidente di Special Olympics Italia Maurizio Romiti, il sindaco Giuseppe Bellandi ed il presidente del Comitato organizzatore locale Pier Luigi Galligani.
 
Mercoledì  invece, sempre da piazza Duomoa Firenze partirà Torch Run, sulla scia dei tedofori che si passano la torcia olimpica ogni 4 anni in attesa dei giochi a 5 cerchi. La fiaccola olimpica passerà poi giovedì a Prato e venerdì a Pistoia. E ancora, sabato a Lucca, domenica a Capannori e Altopascio, martedì a Collodi e Pescia, il 23 a Uzzano e Borgo a Buggiano, il 24 a Pieve a Nievole e Massa Cozzile, il 29 a Lamporecchio, Larciano e Monsummano, per poi arrivare nella «capitale» dei giochi dei giochi, ovvero Montecatini, la sera del 5 giugno alle 19,30 con la cerimonia di apertura all’ippodromo Sesana.