La mamma di Anna Lisa, Roberta Romani con il sindaco Andrea Taddei
La mamma di Anna Lisa, Roberta Romani con il sindaco Andrea Taddei

Buggiano, 15 maggio 2019 - Il taglio del nastro per l’inaugurazione del nuovo parco giochi a Pittini, il Largo Anna Lisa Russo, ha suscitato molta emozione nelle moltissime persone presenti. Durante la cerimonia, dove sono state presentate le speciali panchine colorate di rosa, come simbolo della lotta contro il tumore al seno, come testimonianza dell’importanza della prevenzione e le panchine rosse, in favore e sostegno delle vittime di ogni violenza, il sindaco Andrea Taddei ha affermato, che questa area verde è stata intitolata ad Anna Lisa Russo, già insignita del prestigioso titolo di cittadino benemerito del comune di Buggiano, per esprimere ad Anna Lisa la riconoscenza di tutta la  comunità per il grande coraggio dimostrato nell’affrontare la sua malattia. Proprio nel momento più buio della sua esistenza, appena saputo della presenza del tumore, non si era arresa, ma aveva dedicato ogni sua energia per realizzare il sogno di scrivere un libro, trasformando così la sua esperienza in un cammino pieno di speranza:

“Toglietemi tutto ma non il sorriso” ha ricordato il professor Bruno Niccolai, insegnante di Anna Lisa ” è il prezioso libro, l’eredità che ha lasciato per infondere coraggio alle donne, che nella loro vita si sono ritrovate a dove combattere contro il tumore al seno. Anna Lisa ha sempre coltivato moltissime passioni e in tutto ciò che faceva, in ogni suo progetto testimoniava la sua gioia di vivere”. Mamma Roberta ha ringraziato l’amministrazione comunale per la sua sensibilità nell’ aver deciso di installare due panchine rosa sul territorio comunale, una nel parco giochi di Pittini e una nell’area verde attrezzata lungo la Cessana, vicino la Villa di Bellavista, per poter sensibilizzare sul tema della prevenzione che è l’obiettivo prioritario dell’Associazione Annastaccatolisa. Il sindaco ha voluto sottolineare che se l’amministrazione comunale di Buggiano ha potuto realizzare il Largo intitolato ad Anna Lisa è  grazie alla disponibilità dei proprietari dell’area, Alessandro Giannessi e Beniamino Gaggioli e per la realizzazione del parcheggio il dottor Magnini e del dottor Alessandro Giuntoli.

Le panchine  rosse, dell’associazione Anna Maria Marino sono state inaugurate una al parco giochi di Pittini e l’altra accanto alla sede della Croce Rossa che ospita anche uno sportello dell’associazione, dove grazie all’ impegno delle volontarie si svolgono incontri settimanali. La presidente dell’Associazione, Consuelo Cecconi, ha affermato che il centro di ascolto vuole avere una duplice funzione: vuole essere un supporto per le vittime di violenza, ma vuole aiutare anche chi si rende conto di avere impulsi violenti e vuole guarire. Obiettivi dell’Associazione Anna Maria Marino sono la formazione dei volontari, la prevenzione nelle scuole, da promuovere con un ciclo di conferenze per poter arginare anche il problema del bullismo, la capillarizzazione delle sedi per arrivare sempre più vicino alle donne in difficoltà. Il sindaco di Buggiano a conclusione dell’incontro ha voluto ringraziare gli artisti di “Liberalarte” che hanno colorato le panchine realizzando così il progetto “Cultura in Strada”.