Pioggia (iStock)
Pioggia (iStock)

Firenze, 13 febbraio 2020 - Una rapida perturbazione, associata localmente a forti venti occidentali, transiterà a partire dalla serata di oggi e nella notte sulla Toscana. La perturbazione, che ha spinto la sala operativa della protezione civile a emanare un codice giallo, valido fino alla mattina di domani, interesserà in particolare le zone settentrionali della regione, i rilievi appenninici, la costa fino a Piombino e l'arcipelago.

Previste, in serata, piogge sparse, con possibilità di brevi temporali. Durante la notte sono previste precipitazioni sparse su gran parte del territorio regionale, con temporali brevi ma intensi, soprattutto sulle zone settentrionali della regione. Tutti i fenomeni saranno in attenuazione già dalla mattina di venerdì. Per quanto riguarda il vento, sono in rinforzo quelli di Libeccio, che soffieranno nella seconda parte del pomeriggio e nella notte sulle zone settentrionali e sui rilievi, per poi, gradualmente, affievolirsi nella mattinata di domani. Il mare sara' agitato fino alle prime ore della mattina, sul litorale centro-settentrionale e sull'Arcipelago a nord dell'Elba.

Previsioni (dal sito del Lamma)

Giovedì 13 febbraio: 

Stato del cielo e fenomeni: tendenza ad ulteriore aumento della nuvolosità sul centro-nord della regione; dal tardo pomeriggio possibili piogge sparse, più abbondanti sui rilievi.
Venti: deboli meridionali in mattinata, in rinforzo fino a moderati di Libeccio lungo la costa settentrionale e sui rilievi.
Mari: mossi, in aumento a molto mossi dal pomeriggio a nord dell'Elba.
Temperature: massime in lieve calo.


Venerdì 14 febbraio

Stato del cielo e fenomeni: molto nuvoloso nella notte con precipitazioni sparse, localmente a carattere di rovescio o breve temporale; attenuazione della nuvolosità già nel corso della mattinata a partire da nord-ovest fino a cielo sereno o poco nuvoloso dal pomeriggio.
Venti: moderati o forti occidentali nella notte, in attenuazione in mattinata e rotazione ai quadranti settentrionali.
Mari: molto mossi o localmente agitati a nord dell'Elba, in attenuazione nel corso della giornata.
Temperature: in aumento, sensibile nei valori minimi della mattina. Minime della giornata che si registreranno in tarda serata.


Sabato 15 gennaio 

Stato del cielo e fenomeni: prevalentemente sereno. Possibili locali banchi di nebbia o nubi basse fino alle prime ore del mattino su pisano e livornese.
Venti: deboli variabili.
Mari: fra poco mossi e mossi.
Temperature: minime in calo con locali gelate nelle pianure interne. Massime in lieve calo.