Firenze, 25 marzo 2020 - Nevicata di primavera sulla Toscana, che stamani ha visto scendere i fiocchi fino in pianura. Si parlava di quote collinari, invece la neve è scesa anche in città. Ad Arezzo e provincia è tutto imbiancato, ma stamani nevicava anche a Prato (anche se non ha attaccato).

Monti innevati sull'Appennino, dal Mugello all'Abetone.

image La nevicata a San Polo in Chianti (video di Marco Benvenuti)

La Sala di Protezione civile della Città Metropolitana di Firenze ricorda che sono in corso codice giallo per rischi neve e ghiaccio. Stamani si sono registrate nevicate sui passi appenninici, localmente fino a quote collinari.  "Le precipitazioni nevose - avverte Massimo Fratini, consigliere delegato alla Protezione civile - sono previste per l'intera giornata sulle zone appenniniche Sono in corso interventi condotti dal personale della Viabilità della Città Metropolitana sulle strade di competenza. Si raccomanda massima attenzione alla guida e si ricorda l'obbligo delle dotazioni invernali".

Risveglio sotto la neve per Arezzo. Un'inusuale coltre bianca, visto il periodo dell'anno, ha ricoperto gran parte della provincia. La neve, nelle prime ore di questa mattina, è caduta anche a quote basse. Non si registrano al momento disagi particolari alla circolazione.

L'autostrada A1 è stata chiusa intorno alle 4, anche se per fortuna in meno di un'ora il problema si è risolto. E sulla E45 scatta l'allerta rosso intorno a Sansepolcro, con prefiltraggio dei mezzi.