Quotidiano Nazionale logo
15 mag 2022

Il Cmc oggi si gioca la salvezza

Al palazzetto di Avenza i biancocelesti sfidano i labronici dell’Us Livorno per non scendere in serie D

Inizia oggi (palazzetto di Avenza, ore 20, partita a porte chiuse) l’avventura del Cmc nella fase due dei play out della C silver. A contendersi la salvezza con i biancocelesti sono i labronici dell’US Livorno. Una avventura lunga (si gioca al meglio delle cinque partite) che decreterà la squadra che scenderà in serie D (insieme a Viareggio e Pontedera già retrocesse) e che quindi potrà segnare il riscatto della squadra di Carlo Fiaschi o la caduta senza paracadute al termine di un campionato che era iniziato con bel altre prospettive. Coach Fiaschi è ottimista: "la squadra c’è, lo spirito è buono, ci siamo allenati bene, speriamo di fare una buona gara. Anche a Livorno (gara due della fase uno dei play out contro l’Invictus, ndr.) abbiamo giocato una buona partita. Sarà una gara spigolosa e molto agonistica, come lo è sempre con le squadre livornesi, del resto la posta in palio è importante ed è difficile fare pronostici". Il Cmc è scivolato nei play out proprio nell’ultima giornata della fase regolare classificandosi all’11esimo posto con 26 punti, e poi ha perso (59-77 in casa, 77-71 a Livorno) nel primo turno play out contro l’Invictus il Basket Livorno. L’Us Livorno è invece arrivata al 13esimo posto con 18 punti e poi ha perso nella prima fase play out contro l‘Audax Carrara. Per salvarsi il Cmc dovrà vincere almeno tre dei cinque incontri in calendario: oltre ad oggi si giocherà giovedì sera (ore 21) ancora ad Avenza, quindi a Livorno il 21 e il 25 maggio, l’eventuale bella ad Avenza il 28 maggio.

ma.mu.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?