Carrara, 18 febbraio 2018 - Carrarese travolgente, il Prato regge mezz'ora poi crolla nella ripresa sotto i colpi di un avversario in stato di grazia. Gli azzurri segnano quattro gol e si portano ora al quinto posto in classifica. Il Prato ha subìto ben nove gol tra andata e ritorno dalla squadra marmifera oggi scatenata in attacco con Bentivegna, Vassallo, Tavano e Biasci implacabili giustizieri.

Il Prato ha cercato di limitare i danni e nel primo tempo aveva creato anche un paio di pericoli nell'area azzurra ma Piscitella e Fantacci hanno concluso debolmente da buona posizione. Vantaggio dei padroni di casa che scatirisce grazie ad un rigore conquistato da Coralli (atterrato alle spalle da Casale che ha rischiato anche il rosso per fallo da ultimo uomo) e trasformato con freddezza da Bentivegna. Nella ripresa la Carrarese si trasforma e segna altri tre gol con Vassallo, Tavano e Biasci spediti in campo da Baldini per spaccare la partita. I tre attaccanti sono andati a segno e per il Prato è stata notte fonda.

Le formazioni:

CARRARESE (4-2-4): Borra; Benedetti, Ricci, Murolo, Possenti (35' st Baraye); Rosaia, Tentoni; Bentivegna (15' st Tavano), Coralli, Cais (1' st Biasci), Tortori (16' st Vassallo). A disp.: Lagomarsini, Andrei, Piscopo, Benedini, Marchionni, Cardoselli, Miele, Vitturini. All. Baldini.

PRATO (4-1-4-1): Sarr; Ghidotti (9' st Cistana), Casale, Martinelli, Seminara (19' st Zucchetti); Gargiulo; Ceccarelli (35' st Rozzi), Bertoli (19' st Liurni), Fantacci (35' st Bonetto), Piscitella; Carletti. A disp.: Reggiani, Alastra, Colli, Coccolo, Akammadu. All. Catalano.

Arbitro: Raciti di Acireale (Maninetti di Lovere e Niedda di Ozieri).

Marcatori: 24' pt Bentivegna (rigore), 25' st Vassallo, 31' st Tavano, 36' st Biasci.

Note: spettatori circa 1.500, incasso non comunicato; ammoniti Rosaia, Casale; angoli 4-8, recupero 1 e 3'.