Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Carrarese-Arezzo 0-1, ora sotto con i playoff / FOTO

Gli azzurri chiudono la stagione regolare al settimo posto

di CLAUDIO LAUDANNA
Ultimo aggiornamento il 5 maggio 2018 alle 20:42
Carrarese-Arezzo, un'azione della partita (Delia)

Carrarese, 5 maggio 2018 - Fa festa solo l'Arezzo allo stadio dei Marmi. Una Carrarese volitiva ma poco concreta si fa beffare 1 a 0 ai Marmi contro l'Arezzo. Complice la vittoria dell'Alessandria sul Cuneo gli azzurri chiudono così il campionato al settimo posto e venerdì saranno di nuovo in campo ai Marmi contro la Pistoiese.

Nel match di oggi la Carrarese ha a lungo tenuto il pallino del gioco, ma non è mai riuscita a rendersi pericolosa se non in poche occasioni e alla fine ha pagato un'ingenuità difensiva. L'occasione più importante gli azzurri l'hanno avuta al 20' con un'incredibile azione di Cais che con il fisico riesce a ingannare l'intera difesa ospite, entrare in area e scartare anche il portiere in uscita, ma al momento di concludere a porta vuota perde l'attimo e finisce per ostacolarsi con l'accorrente Foresta che, incredibilmente calcia alle stelle.

Con il passare dei minuti e con i risultati di Monza e Viterbese che rendevano sempre più difficile la rincorsa alla quarta piazza la spinta dei ragazzi di Baldini è venuta sempre più a scemare, il gioco si è fatto confuso e in qualche occasione si sono fatti vedere in avanti anche gli ospiti. Lagomarsini però ha sempre fatto buona guardia sigillando la porta fino a che, a tempo ormai scaduto, Cellini non lo beffa da due passi.

CARRARESE (4-2-3-1): Lagomarsini; Vitturini (dal 1' st Tortori), Agyei, Ricci, Possenti (dal 28' st Baraye); Rosaia, Cardoselli (dal 24' st Tentoni); Vassallo (dal 1' st Piscopo), Foresta, Biasci; Cais (dal 30' st Benedini). A disp.: Borra, Murolo, Bendetti, Marchionni, Miele F., Miele G.. All. Baldini

AREZZO (4-3-1-2): Ferrari; Luciani, Muscat, Varga, Semprini (dal 30' st Della Giovanna); Lulli (dal 16' st Cellini), De Feudis (dal 19'st Benucci), Cenetti; Foglia; Moscardelli, Cutolo. A disp.: Basile, Talarico, Yebli, Ferrario, Ravanelli, Di Nardo, Criscuolo, Belvisi, Ricci. All. Pavanel.

Arbitro: Nicoletti di Catanzaro

Rete: 91' Cellini

Note: ammoniti Rosaia, Biasci.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.