Quotidiano Nazionale logo
9 mag 2022

Ciclismo: Alessio Martinelli fa suo il Gran Premio Industrie del Marmo

Sul traguardo di Marina di Carrara batte Busatto e Benz

antonio mannori
Sport
Il podio a Marina di Carrara (Foto R. Fruzzetti)
Il podio a Marina di Carrara (Foto R. Fruzzetti)

Marina di Carrara, 9 maggio 2022 – Fuga pienamente riuscita nell’internazionale Gran Premio Industrie del Marmo (33^ edizione) e successo in volata sui due compagni di avventura per il ventunenne Alessio Martinelli a confermare il suo ottimo stato di forma. L’azione decisiva di Martinelli, Busatto e Benz all’ultimo passaggio in salita con un accordo perfetto che consentiva al terzetto di raggiungere il traguardo di Marina di Carrara con 45” di vantaggio sugli inseguitori. La gara che ha visto al via 167 Under 23 si è infiammata prima di metà gara protagonista un gruppo di circa 25 corridori. Sull’ultima salita l’azione decisiva del terzetto con la bella vittoria di Martinelli della Bardiani CSF Faizanè, al terzo successo stagionale dopo la vittoria del GP Alanya e della cronoscalata della Carpathian Race. Un buon biglietto da visita importante a un mese dall’inizio del Giro d’Italia Under23.

“È stata una giornata dura sin dalla seconda salita di giornata con un buon ritmo siamo andati via un buon gruppetto. Dietro non c’era molto accordo – afferma il vincitore - e siamo riusciti a guadagnare un buon vantaggio. Alessandro Pinarello ha fatto un ottimo lavoro tirando per scremare il gruppo. Siamo poi andati via in pianura in 4 e sull’ultima salita ha fatto il forcing l’atleta tedesco. Io ho tenuto le ruote vincendo poi una volata davvero combattuta, ma non importa di quanti cm, conta vincere. Voglio ringraziare i miei compagni che hanno contribuito con il loro aiuto al mio successo”.

Ordine d'arrivo: 1) Alessio Martinelli (Bardiani CSF Faizanè) Km 174,9, in 4h10’, media Km 41,976; 2) Francesco Busatto (General Store-Essegibi-F.Ili Curia); 3) Pirmin Benz (Nazionale Germania); 4) Yaroslav Parashchak (Carnovali-Rime) a 45“; 5) Edoardo Zamperini (Zalf Euromobil Désirée Fior); 6) Lorenzo Balestra (Team Colpack Ballan); 7) Federico Iacomoni (Carnovali-Rime); 8) Valter Ghigino (Petroli Firenze Hopplà Don Camillo); 9) Mattia Guasco (Team Qhubeka); 10) Alessandro Pinarello (Bardiani Csf Faizane').


 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?