Le organizzatrici con i modelli e le modelle della serata
Le organizzatrici con i modelli e le modelle della serata
Carrara, 14 agosto 2016 - "Di Nuovo Spose" non è una classica sfilata di abiti da sposa, ma si svolge con modalità abbastanza innovative per la sua esecuzione: è stata creata da Damiana Barenco, Arianna Andreani, Carlotta Puccioni e Monica Bernardini, circa 6 anni fa, portandola in passerella per la prima volta a Fossone, perché tutte residenti nella zona. Poiché da subito è stata accolta con notevole successo sia di pubblico che gradimento, molte zone limitrofe hanno chiesto alle organizzatrici di ripeterla con protagonisti del luogo,perché i protagonisti sono gli abiti, abiti da sposa indossati nel passato dagli abitanti del paese di turno. Il lavoro parte almeno un paio di mesi prima con la raccolta delle foto dei matrimoni del paese di riferimento, che possono variare numericamente dalle 20 alle 30 coppie, siamo partiti dagli anni '50 per arrivare nell'ultima edizione toranese agli anni 2015. Per ogni anno in cui è avvenuto un matrimonio vengono montate insieme una sequenza di avvenimenti significativi di quell'anno, con sottofondo musicale, per arrivare all'evento più importante,il matrimonio della coppia in questione: a quel punto sull'immagine storica del loro vero matrimonio esce una giovanissima coppia di ragazzi dove lei indossa il vestito originale dell'epoca. Quindi, visivamente, oltre alla sfilata dei ragazzi è godibile tutto il filmato su schermo gigante degli avvenimenti passati, narrati da presentatrici: sia per come di volta in volta la scena è allestita, sia per la carrellata di vecchi ricordi, la sfilata appare molto suggestiva e rievocativa ai partecipanti ed ai protagonisti, agli sposi e ai loro figli, nipoti e quindi assolutamente coinvolgente per l'intero paese.

Le ragazze ed i ragazzi che sfilano sono assolutamente non professionisti e solitamente abitanti del luogo dove si svolge la sfilata. Dopo la prima uscita a Fossone, siamo state richieste in altri paesi vicini come appunto Torano dove si è svolta l'ultima edizione (la seconda per Torano dopo quella del  2014). "Di Nuovo Spose" a Torano in particolare è stata un'edizione particolarmente apprezzata in primis perché è una location assolutamente splendida, con la sua scalinata che ha aiutato al massimo gli organizzatori a creare la giusta magia e suggestione che sono le assolute protagoniste della manifestazione. L'edizione si è aperta con il balletto di Camilla Danesi, promettente ballerina diplomata al teatro dell'Opera di Roma e attualmente ingaggiata nel Joffrey Concert Group a New York, che in 3 minuti di esecuzione ha emozionato e catturato l'attenzione di tutti i presenti.

Poi i giovani indossatori pur non essendo professionisti hanno affrontato l'insidiosa scalinata con naturalezza ed eleganza dando nuova vita ad abiti del passato e sono: Ambra Pacetti, Isabella Massari, Lucrezia Massari (attrice del Centro Sperimentale di cinematografia di Roma), Sara Andreani, Valentina Rossi, Alessandro Rubini, Federico Andreani, Federico Serri e Andrea Palma. La chiusura è stata affidata a Simone Lorenzini, promettente showman, che ha omaggiato con una rosa rossa 20 ultra ottantenni toranesi e ha dedicato loro e a tutto il pubblico presente una canzone dal vivo.