La senatrice Liliana Segre
La senatrice Liliana Segre

Fivizzano, 27 gennaio 2020 - Si celebra oggi, con inizio alle 9,30 la “Giornata della Memoria” nella Sala del Museo di San Giovanni degli Agostiniani,per la quale, il Comune di Fivizzano, ha coniato il titolo “ Il Male non ha Potere”. Vi partecipano gli studenti degli Istituti Superiori e l’evento si apre con la lettura del messaggio inviato al Comune dalla senatrice Liliana Segre, deportata e miracolosamente sopravvissuta al campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau.

Poi la canzone “L’Inno alla Pace di Fivizzano” del compositore tedesco Clemens Maria Haas. Il programma proseguirà con la proiezione del film “La Vita è Bella”, regia di Roberto Benigni,quindi avrà luogo l’inaugurazione della mostra fotografica di Romano Ferrarini “le Rotaie che portano ad Auschwitz” visitabile presso la Biblioteca Civica da oggi al 15 Febbraio. Una notizia importante, in questa particolare ricorrenza, è la missiva giunta a Gianluigi Giannetti, sindaco di Fivizzano da parte del collega tedesco Klaus Besser, borgomastro di Steinhagen, la città tedesca da oltre trent’anni gemellata con Fivizzano. Ad ottobre, i giorni 15 e 16, come già accaduto nel passato, 45 studenti del Ginnasio di Steihagen, giungeranno a Fivizzano per visitare in pellegrinaggio i paesi dove, nell’estate 1944, oltre 400 civili vennero trucidati dalle SS. Una visita che da sola rappresenta il migliore antidoto affinché simili tragedie non abbiano più a ripetersi nel futuro.