Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
22 giu 2022

"Tanti traguardi con la ricerca Decisivo il supporto di Ail"

22 giu 2022
L’evento ieri a oncologia
L’evento ieri a oncologia
L’evento ieri a oncologia
L’evento ieri a oncologia
L’evento ieri a oncologia
L’evento ieri a oncologia

Un’occasione speciale per festeggiare i risultati di Ail e onorare l’impegno dei tanti volontari che lottano contro i tumori del sangue. Nel reparto di oncologia del Monoblocco si è celebrata la 17esima giornata nazionale per la lotta contro leucemie, linfomi e mielomi, di cui l’associazione in Italia si occupa dal 1969. "Un tempo per queste malattie non si parlava di cura – ha detto il dottor Ezio Szorenyi, presidente Ail Massa Carrara, da lui stesso fondata nel 1999 – mentre in alcuni casi, oggi, si può anche guarire". Il merito di ciò, secondo Szorenyi, sta "nella ricerca, che ha dato grandi risultati. Le malattie oggi sono sempre più difficili e noi ci troviamo a inseguirle, ma riusciamo a trovare le cure, come il trapianto di midollo osseo. L’Ail – ha aggiunto – si occupa di ogni malattia del sangue, dall’anemia ai tumori più gravi, e nella nostra provincia l’incidenza è molto alta a causa di Chernobyl e dei danni fatti in passato nella zona industriale". Ail in Italia conta 82 sezioni provinciali e a Massa Carrara si basa su un direttivo composto da 10 persone, fra le quali la dottoressa Roberta Della Seta, presente all’evento, riferimento per Ail al Monoblocco, e di numerosi volontari sia all’interno che all’esterno degli ospedali. "L’associazione è importante per ogni provincia – ha spiegato Szorenyi – Negli scorsi giorni il presidente della Repubblica Mattarella ha incontrato una delegazione e 3 anni fa ha incontrato anche noi di Massa Carrara. Nella nostra provincia è una realtà consolidata e di recente abbiamo ‘donato’ un dottore e una volontaria all’ospedale di Carrara mentre quando vendiamo le stelle di Natale o le uova di Pasqua nelle piazze muoviamo fino a un centinaio di volontari. E i soldi che raccogliamo vanno proprio all’associazione per finanziare la ricerca contro mielomi, leucemie e linfomi".

Alessandro Salvetti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?