"Premio Mercurio Toscana: 5 eccellenze di Massa Carrara premiate a Lucca"

Si terrà sabato, alle 10, a Lucca, all’interno del complesso conventuale di San Francesco, la cerimonia di consegna per il 2023 del Premio Mercurio Toscana, prestigiosa onorificenza che il Sistema regionale di 50&Più Associazione assegna con cadenza biennale ai maestri del commercio e a altre eccellenze toscane contraddistintesi in vari campi. L’iniziativa – giunta alla sua quarta edizione – solitamente viene celebrata a Firenze: per la prima volta, il ’trasloco’ a Lucca proprio nel momento in cui il premio torna dopo la lunga pausa forzata imposta dal Covid (l’ultima edizione è stata nel 2019). Una giornata particolarmente ricca di significato e contenuti, vista l’altissima qualità dei premiati, 48 in totale in rappresentanza delle 10 province della Toscana. A Palazzo Sani, sede di Confcommercio Lucca, c’è stata la presentazione dell’iniziativa alla presenza fra gli altri del presidente provinciale e regionale di 50 & Più Associazione, Antonio Fanucchi, e del presidente di Confcommercio per province di Lucca e Massa Carrara, Rodolfo Pasquini.

Sono 5 i premiati per la provincia di Massa Carrara. Si trata dell’ex pallavolista Veronica Angeloni, del commerciante Giuseppe Barsotti, del medico Alessandro Ghelardi, del pittore Fabio Grassi e del direttore dell’Accademia delle Belle Arti di Carrara Luciano Massari.

La cerimonia sarà intervallata da alcune esibizioni: la prima a cura del Coro 50 & Più di Lucca, che eseguirà l’inno di Mameli e un’aria pucciniana. A seguire, spazio al trio Onda Acustica e all’imitatore David Pratelli. A chiudere, esibizione degli sbandieratori della Compagnia Balestrieri di Lucca e degli Sbandieratori Città di Lucca. Attesa la partecipazione di numerose autorità politiche, del mondo della Confcommercio e di quello di 50 & Più Associazione, tra cui il presidente di Massa Carrara Siriano Fornesi, per una giornata che si preannuncia di grande festa.