Un'ambulanza (Foto di repertorio)
Un'ambulanza (Foto di repertorio)

Pontremoli (Massa Carrara), 8 maggio 2019 -  Tragedia ieri alle 15,15 in autostrada non lontano dalla galleria di valico tra Pontremoli (Ms) e Berceto (Pr). Fabio Ferrari, abitante a Castelnovo di Sotto in provincia di Reggio Emilia, si è schiantato contro un camion a rimorchio. E’ morto sotto gli occhi del padre che lo seguiva in macchina: una storia terribile.

Padre e figlio erano diretti verso Carrara. Davanti il diciottenne, alla guida di una Yamaha acquistata da poco. Dietro, in auto, il papà. Un modo anche per controllare il figlio e garantire, in teoria, un minimo di sicurezza. Ma dopo la galleria la corsia sud era chiusa per lavori. Forse a causa del sole, o per un guasto o per la troppa velocità e l’inesperienza, il ragazzo mentre curvava ha perso il controllo della moto. Ed è volato nell’altra corsia. Dove stava arrivando l’autoarticolato. Agli agenti della polizia stradale il conducente del camion ha detto di aver visto il giovane volargli contro. L’urto è stato inevitabile ed è avvenuto sotto gli occhi del padre di Fabio. Ora il corpo del diciottenne è all’obitorio di Pontremoli.