Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
19 giu 2022

L’arte che racconta le persone e anima l’acqua

Due eventi dedicati alla natura e al territorio per il festival diffuso che si conclude il 2 luglio

19 giu 2022

Mentre il gran finale del festival diffuso “Lunigiana Land Art“ si avvicina a grandi passi – la conclusione è per il 3 luglio con un evento celebrativo – continuano le mostre, le performance e le attività legate alle residenze d’artista. Ci sono i volti, i percorsi e le storie di Lunigiana alla NõGallery, Palazzo Sforza in via Garibaldi 78 a Pontremoli per la mostra intitolata “In cerca della retta via”. Le foto realizzate dal fotografo Stefano Azario sono state raccolte nei 12 Comuni protagonisti del festival. Una produzione che è racconto nel racconto: la narrazione delle persone e dei luoghi incontrati e quella dell’autore e del suo percorso personale, in cui ha cercato un approccio al lavoro basato sull’espressione emotiva, libero dalle restrizioni della moda e pubblicità che hanno segnato, finora, la sua carriera. "Il progetto è un insieme di ritratti e di percorsi possibili, percorsi da intraprendere o da lasciare. Ho voluto incontrare le persone per ascoltare le loro storie e fotografare le strade per trovare un mio sentiero. Ci sono immagini di chi è appena arrivato e altre di chi non è mai partito, di neonati e di centenari, di amici e di nuove conoscenze", ha detto l’artista. La mostra resterà aperta fino al 3 luglio dalle 10 alle 12.30, dalle 16 alle 19 tutti i giorni eccetto il lunedì.

Intanto, è in corso a Licciana Nardi la mostra “Tra le pieghe dell’acqua“ di Laura Pugno. Ricca di fiumi e di torrenti, la terra della Lunigiana è anche ricca di storia e anzitutto di luoghi. È stato il fiume Taverone a offrire alcuni di questi luoghi alla ricerca di Laura Pugno e alla successiva restituzione di fotografie e sculture. Una ricerca che, ispirata dalla memoria, ha provato a dare voce all’acqua del fiume, al suo fluire e al suo momentaneo acquietarsi a riva. Un’acqua vissuta come materia in continuo rinnovo. La sua mostra, in sculture e fotografie, costruita per gli spazi di Casa Vallini in via Montebello 46 che la ospita sarà aperta fino al 3 luglio in orari 10-12, 17-19 come su appuntamento - per info: 3662075313 (Francesca). Laura Pugno tornerà, come tutti gli altri protagonisti di Lunigiana Land Art, per un incontro con Polisonum e Nicolas Ballario, nel weekend conclusivo il 2 luglio alle 19 a Pontremoli in Villa La Cartiera.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?