Marco Iardella
Marco Iardella

Carrara, 16 novembre 2019 - Un altro carrarino, questa volta nella musica, si mette in mostra. Marco Iardella allo Junior Eurovision Song Contest. Per la quarta volta consecutiva, la Rai conferma Iardella come autore e produttore della canzone che rappresenterà l’Italia alla gara internazionale di canto per giovanissimi. La manifestazione avrà luogo domani in Polonia all’Arena Gliwice e verrà trasmessa in Eurovisione su tutte le emittenti nazionali dei diciannove paesi in gara. In italia si potrà seguire su Rai Gulp. Iardella non solo ha curato la produzione della canzone, ma è anche vocal coach di Marta Viola, giovanissima torinese di soli dieci anni. La canzone si intitola “La voce della terra” e parla dell’attualissimo tema dei cambiamenti climatici. Sta a noi sentirla, volerla ascoltare. Ora più che mai si può, si deve.

La canzone, prodotta da Rai Ragazzi, in collaborazione con l’Antoniano di Bologna, è stata composta dallo stesso Iardella con Franco Fasano, autore di molti successi italiani tra cui Mi Manchi, Io Amo, Ti lascerò (canzone vincitrice di Sanremo con il duo Leali Oxa). Il testo è di Emilio di Stefano, già autore di molti testi per l’infanzia e altri, interpretati anche da Mina, e Fabrizio Palaferri, autore televisivo e produttore di oltre 25 edizioni dello Zecchino d’oro. A valutare le canzoni saranno per il 50 per cento le giurie nazionali dei 19 paesi in gara e per il rimanente 50 per cento sarà il voto on line che permette al pubblico da casa di votare anche per la propria nazione.

Marco Iardella è un compositore, vocal coach e produttore musicale carrarese. Diplomato in composizione e direzione di coro ha collaborato con molti artisti italiani: Gianni Morandi, Franco Fasano, Simone Cristicchi, Bianca Atzei, Antonio Maggio e Silvia Mezzanotte. Le sue canzoni sono state interpretate da Povia, Aleandro Baldi, Bianca Atzei e Riccardo Fogli. Gran parte della sua opera e dedicata al mondo dell’infanzia, ha partecipato come autore ad oltre 10 edizioni dello “Zecchino d’oro” il popolare festival per canzoni da bambini vincendo nel 2002 lo Zecchino d’Argento, nel 2010 lo Zecchino Verde, nel 2013 lo Zecchino d’Oro e nel 2016 lo Zecchino Colpo di Fulmine.

E’ stato membro della delegazione Rai allo “Junior Eurovision Song Contest” nelle edizioni di Malta 2016, Georgia 2017 e Bielorussia 2018. In tutte le edizioni ha composto le musiche delle canzoni italiane, delle quali è stato arrangiatore e produttore esecutivo. In collaborazione con l’Antoniano scrive colonne sonore per serie animate di firme storiche come Guido Manuli, fino a “44 Gatti” di Iginio Straffi.