Militare al lavoro
Militare al lavoro

Massa, 9 gennaio 2019 - Ladri ancora all’opera nel Fivizzanese. Il furto è stato commesso nella serata di lunedì, con ogni probabilità intorno alle 18,30 appena fuori l’abitato di Fivizzano, lungo la strada provinciale per Sasseto che conduce, attraverso il territorio di Casola, fino in Garfagnana. A finire nel mirino dei malviventi, una villetta i cui proprietari, per esigenze lavorative, erano assenti. Secondo una prima, parziale ricostruzione dei fatti, pare che i ladri siano riusciti a rubare denaro in contanti trovato nei cassetti della casa e alcuni oggetti d’oro che rappresentavano ricordi di famiglia. Per colpire i malviventi hanno atteso il buio. La scarsa illuminazione e il freddo gli hanno consentito di agire lontano da occhi indiscreti.

Non è la prima volta che in via Garfagnana, caratterizzata dalla presenza di abitazioni e ville indipendenti, avvengono questi furti. Qualche anno fa, mentre i proprietari dormivano, era stata rubata, mentre era parcheggiata sotto il portico di una villa, anche una costosa moto appena acquistata. Il mezzo purtroppo non è stato mai rintracciato. Per fortuna qualche volta i ladri devono scappare a mani vuote. Poche settimane fa l’abbaiare dei cani da guardia e la reazione di un giovane che si trovava nell’abitazione avevano fatto naufragare un furto con scasso all’interno di un casale nei pressi del bivio per Motta, sempre sulla provinciale per la Garfagnana. Nel caso attuale sarebbe stata avvistata un’auto sospetta, di media cilindrata e di colore chiaro. I carabinieri indagano.