Festival del romanzo storico, il programma di oggi e domani

MASSA, il festival del romanzo storico, offre un ricco programma di presentazioni di libri, rievocazioni storiche, letture e animazioni. Dal saluto del governatore della Regione fino alla collaborazione con l'Accademia Arti Discipline, un'occasione imperdibile per scoprire la storia e l'arte della Toscana.

Il festival del romanzo storico, che ha preso il via ieri pomeriggio a Palazzo Ducale con la rievocazione storica della compagnia del Piagnaro di Pontremoli, i saluti del governatore della Regione Eugenio Giani e della direttrice di Qn La Nazione Agnese Pini, prosegue oggi e domani con un ricco e interessante programma.

Stamani alle 11 è in programma la presentazione del libro “In viaggio con Manzoni. I luoghi della sua vita e dei Promessi Sposi” (Rizzoli) di Gianluca Barbera a Palazzo Ducale in Sala degli specchi (relatrici Simona Bertocchi, Patrizia Fiaschi; letture LaAV Massa). Alle 16.30 al Museo Ugo Guidi 2 la presentazione del libro “Bastarde di Francia. L’angelo e la vergine” (Piemme) di Alessandra Giovanile e Virna Mejetta (relatrici Simona Bertocchi, Patrizia Fiaschi; letture LaAV Massa).

A seguire si svolgerà un’esibizione della Compagnia San Giorgio (duello e presentazione nel cortile del Palazzo Vescovile, in collaborazione con l’associazione Senza Tempo). Stasera alle 21.15 la presentazione alle Stanze del Teatro Guglielmi del libro intitolato “La malnata” (Einaudi) Guglielmi di Beatrice Salvioni (relatrici Simona Bertocchi, Patrizia Fiaschi; letture LaAV Massa).

Domani invece alle 16.30 l’appuntamento è alla Biblioteca Civica Giampaolo con la presentazione del libro “La casa dell’uva fragola” (Piemme) di Pier Vittorio Buffa (relatrici Simona Bertocchi, Patrizia Fiaschi; letture: LaAV Massa).

La sera invece l’appuntamento è alle 21.15 alle Stanze del Teatro Guglielmi con la presentazione del libro “Il sorriso di Caterina. La madre di Leonardo” (Giunti) di Carlo Vecce (relatrici Simona Bertocchi, Patrizia Fiaschi; intervallo musicale Massimo Montaldi; letture e animazione Angelo Paolo De Lucia; collaborazione con l’Accademia Arti Discipline.