L’ambasciatore Moez Sinaoui
Carrara, 8 settembre 2018 - La Tunisia in città per ‘benedire’ la nuova linea marittima. L’ambasciatore del paese africano a Roma Moez Sinaoui sarà in visita per l’inaugurazione di una nuova linea marittima della Pro Cargo line, la joint venture che vede in prima linea la Porto di Carrara, la Vittorio Bogazzi e figli, e la Grendi, dedicata al trasporto di carichi rotabili e container che collegherà il nostro porto con diversi porti situati nel sud e nel centro della Tunisia. Una visita che promette sbocchi nuovi sotto l’aspetto commerciale, che potrebbe interessare la nostra provincia e le città della Versilia, con potenziali sinergie verso il Paese africano. In occasione di questa visita istituzionale in programma per lunedì 17, sono stati fissati altri importanti appuntamenti: alle 11,15 il console onorario per l’Emilia Romagna Davide Cappeddu, insieme al console generale di Firenze Gualserio Zamperini ed il presidente del consiglio regionale Eugenio Giani, accoglieranno l’ambasciatore Sinaoui a Massa (a quell’orario il servizio di polizia stradale di accompagnamento sarà al casello autostradale di Massa per la sede della prefettura). Alle 11,20 l’arrivo in prefettura, a Palazzo Ducale. Qui avverrà il saluto di benvenuto del prefetto Paolo D’Attilio all’ambasciatore e successivamente inizieranno le presentazioni ufficiali: incontro con il presidente della Provincia Gianni Lorenzetti, i sindaci di Massa, Francesco Persiani, e di Carrara, Francesco De Pasquale e il presidente della Camera di commercio Dino Sodini. Incontro con il questore Giuseppe Ferrari, i comandanti provinciali dell’Arma dei carabinieri e della guardia di finanza e con il rappresentante della direzione marittima di Livorno. Poi, alle 13 avverrà il trasferimento al porto diMarina per la cerimonia di inaugurazione con ricevimento della nuova linea marittima a bordo della nave «Rosa dei Venti». Successivamente, alle 15 la partenza dell’ambasciatore che, accompagnato dai consoli, raggiungerà Viareggio. In quel luogo, alle 15,30 la delegazione sarà nella cittadina versiliese per incontrare il direttore del festival Pucciniano Franco Moretti ed il direttore della Fondazione del Carnevale di Viareggio al municipio di Viareggio, alla presenza del sindaco Giorgio Del Ghingaro.