Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Blocchi di marmo cadono in autostrada, il traffico va in tilt

Emergenza nel pomeriggio di lunedì nel tratto tra Pontremoli e Berceto. Ma è una storia a lieto fine, per fortuna

di ANDREA LUPARIA
Ultimo aggiornamento il 11 settembre 2018 alle 07:15
Una pattuglia della polizia stradale

Massa, 11 settembre 2018 - Caos in autostrada ieri pomeriggio nel tratto tra Pontremoli e Berceto. Ma è una storia a lieto fine, per fortuna, quella che stiamo per raccontare. Perchè alla fine, anche grazie al pronto intervento della Polizia stradale e degli uomini e dei mezzi mobilitati dal 118, non ci sono state vittime e nemmeno feriti. Ma vediamo i fatti. Poco dopo le 18, un autoarticolato che trasportava verso Parma alcuni pezzi di marmo ha «perso» per strada due pesantissimi blocchi di pietra. In più il rimorchio si è messo di traverso sulla strada. E’ stato un miracolo se le auto che lo seguivano sono riuscite a fermarsi in tempo. Il traffico è ovviamente andato in tilt con code lunghe chilometri e decine di persone ferme in galleria.

Sul posto si sono precipitate ben tre pattuglie della polizia stradale mentre il 118 faceva correre in soccorso anche l’automedica e l’ambulanza. A quel punto il problema era evitare tamponamenti convincendo allo stesso tempo tutti gli automobilisti fermi in coda in galleria a spegnere il motore per evitare che il tunnel diventasse una sorta di camera a gas. La situazione è migliorata intorno alle 19,10 quando gli agenti della polizia stradale sono riusciti a far spostare un minimo sia il camion che il rimorchio consentendo così il transito delle vetture (almeno su una corsia).

Per spostare gli enormi blocchi di marmo dal peso di svariate tonnellate è stato chiamato uno dei camion di soccorso più potenti della zona ma non è escluso sia necessario ricorrere anche ai mezzi solitamente utilizzati nelle cave di marmo. Per fortuna, comunque, non ci sono feriti.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.