L’inaugurazione a Villa Cuturi della personale di Edmondo Nardini (Nizza)
L’inaugurazione a Villa Cuturi della personale di Edmondo Nardini (Nizza)

Massa, 8 agosto 2017 - Più di 200 persone, fra cui personaggi del mondo della cultura e della politica, al castello Malaspina all’inaugurazione della collettiva della Biennale d’Arte contemporanea di Massa e Montignoso. E’ stata la project manager Laura Sacchetti a introdurre la serata sottolineando l’impegno dello staff e il sostegno di istituzioni e sponsor. L’assessore comunale Giovanni Rutili ha elogiato l’iniziativa mettendo in evidenza lo stretto legame fra la manifestazione e gli obiettivi del Comune per un’ulteriore crescita culturale della città. Il critico d’arte Giammarco Puntelli, direttore artistico della Biennale, ha ben illustrato le opere e il percorso artistico dei ventitré maestri in collettiva. Marzio Pelù, cantautore indipendente, ha incantato con la chitarra i visitatori. Alla fine buffet e vino di Candia doc. Questi gli artisti che espongono nelle sale del castello: Franca Reivella, Armand Xhomo, Chico Molo, Alessandro Trani, Mafalda Pegollo, Giovanni Masuno, Libuse Babakova, Emanuela De Franceschi, Gino Dalle Luche, Stefano Abelli, Enrico Cesaro, Oksana Kuplovska, Lorenzo Marchetti, Gemma Spada, Valentina Cipolla, Lara Borghetti, Monica Della Bona, Mattia Cauzzi, Pierluigi Concheri, Marianna Tesconi, Franco Cappelli, Rosy Maccaronio, Natalina Bonini.

Alle inaugurazioni delle personali di Pietro Del Corto, allo spazio espositivo del Cinquale, e di Edmondo Nardini a Villa Cuturi, a Marina di Massa, con buffet e degustazione di vini di qualità, fra gli altri sono intervenuti Gianni Lorenzetti, presidente della Provincia e sindaco di Montignoso, e Alessandro Volpi, sindaco di Massa. Lorenzetti ha ben evidenziato l’importanza della sinergia fra pubblico e privato e di una manifestazione di alto livello che unisce due territori nel segno dell’arte e della cultura. Volpi ha fra l’altro sottolineato che la Biennale segue il percorso tracciato dall’amministrazione comunale per realizzare un polo di arte contemporanea. La mostra di Del Corto e la collettiva andranno avanti fino al 10 settembre, la personale di Nardini fino al 23 agosto.

Il 10 agosto alle 21 saranno inaugurate a Palazzo Ducale le mostre personali di Luciano Preti, Italo Duranti e Domenico Conforte. Tutte le mostre della Biennale resteranno aperte tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle 21 alle 24. La mostra a Villa Cuturi sarà aperta anche negli orari di ufficio.