Al centro la coppia che ha vinto alla selezione del campionato italiano

Massa, 14 aprile 2018 - Il gruppo  cartofilo Alta Lunigiana dopo aver trionfato con tre coppie ai primi tre posti della prima selezione al campionato italiano di briscola svoltasi a Masano di Caravaggio ha prevalso con la coppia formata da Cesarino Crocetti di Pontremoli e Antonio Simonelli di Ceserano anche alla selezione di Landriano (PV). Questa coppia nel 2016 si era aggiudicato il campionato tricolore disputatosi a Sergnano di Cremona. Ora il sodalizio lunigianese che aveva iscritto alla gara ben 13 coppie è prima in classifica. Grande soddisfazione della presidente Manuela Benelli che nel suo mandato ha vinto il 61esimo campionato italiano di briscola del 2017 a Busto Arsizio.

«Speriamo di ottenere ottimi risultati anche quest’anno - afferma -. Finora le carte e la bravura dei nostri giocatori hanno ottenuto brillanti successi«. Il prossimo appuntamento, (la terza selezione) sarà organizzato dal Gruppo cartofilo Alta Lunigiana, il 10 giugno prossimo al Ristorante «da Pipino« a Marinella di Sarzana. Ma il sodalizio guidato dalla Benelli ( di cui fanno parte anche giocatori provenienti dalla Garfagnana) organizzerà anche la finalissima l’11 novembre al Mini Hotel di Gramolazzo (Lu). Numerose felicitazioni sono arrivate al pontremolese Cesarino Crocetti che oltre 20 anni fa aveva già vinto un campionato tricolore in coppia con la moglie. Dopo un periodo in cui aveva lasciato le gare perché impegnato come amministratore al Comune di Pontremoli ( è stato assessoree nelle giunte di Enrico Ferri), è tornato a cimentarsi con la briscola dimostrando di non aver perso la mano.

« Anche da ultrasettantenne me la cavo ancora - commenta Crocetti, soddisfatto del risultato dopo quasi 12 ore di gioco -. E’ stata una bella soddisfazione perché il livello dei giocatori era altissimo».