Carrara, 3 agosto 2018 - Un altro appuntamento da non perdere dedicato ai bambini nell’ambito della Rassegna del Teatro di Strada, a cura della Compagnia Teatro Scalzo di Genova e promossa dall’assessorato alla Cultura del Comune. Stasera la rassegna prosegue con «La fame di Arlecchino», uno spettacolo sulle maschere per affrontare in maniera divertente i personaggi della grande tradizione italiana della commedia dell’arte. Un Arlecchino sempre affamato dovrà fare i conti con Pantalone, Pulcinella, Colombina, Brighella e Balanzone; di sicuro riuscirà sempre a prendere tante bastonate, come nella classica tradizione del teatro dei burattini. Appuntamento alle 21 in piazza Alberica. L’ingresso è libero. La Compagnia Teatro Scalzo, nata a Genova nel 2001 e fondata da Bianca Barletta e Cesare Mancuso, ha partecipato a festival di importanza internazionale, sia in Europa, che in altri continenti come l’Asia e attualmente comprende oltre 20 soci tra attori, musicisti, danzatori, acrobati, giocolieri. La rassegna Teatro di Strada pensata per la città si caratterizza per la varietà delle proposte, con spettacoli circensi, street band, favole itineranti, spettacoli comici interattivi, parate di trampolieri, spettacoli col fuoco.

C'è anche spazio per i bambini. L’appuntamento con Peter pan è per domani a partire dalle 21 al parco Puccinelli, in viale Colombo, a Marina. L’iniziativa è stata organizzata dall’Auser (Centro sociale per l’autogestione dei servizi con sede a Avenza), con la coprogettazione del settore attività sociali  del Comune e con la collaborazione di Amia. Tutti i bambini sono invitati a partecipare: verranno proposti giochi e attività di animazione, con accompagnamento musicale. E per tutti gelato a volontà. Auser è una associazione di volontariato e di promozione sociale, impegnata nel favorire l’invecchiamento attivo degli anziani e valorizzare il loro ruolo nella società. Anche se la proposta associativa è rivolta in maniera prioritaria agli anziani, Auser è aperta alle relazioni di dialogo tra generazioni, nazionalità, culture diverse. Un’associazione per la quale la persona è protagonista e risorsa per sé e per gli altri in tutte le età.