planetario
planetario

Carrara, 14 marzo 2019 - Proseguono gli incontri al planetario alla scoperta delle stelle e dei temi ad esse collegate. L’incontro di domani sera alle  21,15 al Planetario comunale "A. Masani" di via Bassagrande 47 a Marina di Carrara, partirà da un tema intrigante: "Datare la storia con eventi astronomici". I grandi eventi astronomici (eclissi, comete) han da sempre colpito e impressionato l'umanità, per cui compaiono spesso citati in opere letterarie, ma anche in cronache storiche, spesso legati alla paura che tale evento ha destato.

Ora quando un evento del genere (che nel caso delle eclissi è calcolabile facilmente per millenni verso il passato o il futuro) è legato ad un episodio storico, ecco che ci viene dato un formidabile strumento per datare l'evento stesso cui è collegato. Per fare alcuni esempi l'astronomia ci può permettere di datare eventi quali la morte di Erode il grande (poco prima della quale si osservò da Gerusalemme una eclisse lunare), il possibile faraone regnante all'epoca dell'Esodo citato nella Bibbia, la battaglia di Maratona e così via, fino a darci una ragione del perché la posa della prima pietra di Massa Nuova (sotto il governo di Alberico I Cybo) sia avvenuta bizzarramente nella notte del 10 giugno 1557, in una data apparentemente insignificante. Ma anche l'analisi del cielo che compare in dipinti, affreschi o fotografie permette anche di datare gli stessi.

Di questo e d'altro ancora si parlerà nell'incontro, aperto a tutti. A seguire l'osservazione dei movimenti del cielo sotto la cupola del planetario e, condizioni meteo permettendo, il riconoscimento delle costellazioni nel cielo reale, osservando al telescopio i principali oggetti celesti visibili in questo periodo. Ai fini organizzativi è utile segnalare la propria partecipazione via sms, whatsapp, cellulare (333/1731533) o all'indirizzo mail del planetario stesso: planetario@comune.carrara.ms.it