Karin Trentini e Riccardo Fogli (Foto Frezza-LaFata)
Karin Trentini e Riccardo Fogli (Foto Frezza-LaFata)

Firenze, 21 febbraio 2019 – All’Isola dei Famosi 2019 Riccardo Fogli sotto i riflettori per il presunto tradimento della moglie. Nella sesta puntata del reality di Canale 5, la conduttrice Alessia Marcuzzi affronta un gossip che ormai circola da giorni: Karin Trentini avrebbe tradito il cantante toscano con l’imprenditore Giampaolo Celli per ben 4 anni. L’ex Pooh originario di Pontedera scopre in diretta tv le rivelazioni sul matrimonio e su tutto il polverone mediatico che si è alzato. Ma non fa una piega. “Ci metto la mano sul fuoco, mi fido ciecamente di mia moglie” dice Fogli. E poi aggiunge: “Cuoremio è la donna più importante della mia vita”.

Per il naufrago toscano, che assomiglia sempre più a Robinson Crusoe, c’è anche una bella sorpresa: la giovane e bella Karin (ha trent’anni meno di lui) è volata in Honduras per riabbracciarlo e spiegargli cosa sta accadendo in Italia. Ma al cantante le chiacchiere non interessano e preferisce trascorrere quei pochi minuti avvinghiato alla moglie, coccolandola e baciandola. Fogli quando la vede scoppia a piangere come un bambino, poi i due parlano della figlia Michele “che tutte le volte che vede il babbo in tv corre a baciare lo schermo” racconta la Trentini.

La coppia, che sembra dimenticarsi delle telecamere, appare unita e molto innamorata. Gli abbracci e le tenerezze mettono fine al gossip sul tradimento. Ma per il toscano la serata è lunga e riserva altri imprevisti. Prima c’è il battibecco con le sorelle Mihajlovic - accusate un po’ da tutti (ma non da Paolo Brosio) di contribuire poco o niente alla sopravvivenza sull’Isola – poi arrivano la nomination e Fogli finisce al televoto. Il cantante è a rischio eliminazione insieme a Luca Vismara e alle Mihajlovic: nella settima puntata (in onda il 27 febbraio) si scoprirà se il toscano può continuare l’avventura.

Serata difficile anche per Stefano Bettarini. L’ex difensore viola riaccende la discussione sulla presunta scorrettezza del naufrago Marco Maddaloni, accusandolo di manovrare le nomination e di vincere le prove barando. La figura del napoletano resta ambigua, ma per il toscano è arrivato il momento di lasciare la Palapa. Bettarini-Sampei (visto che è il più prolifico con la pesca) viene eliminato, a sorpresa, durante un televoto flash. L’ex calciatore, però, non è fuori dal gioco: ha una seconda chance sull’‘Isola che non c’è’. Il viareggino coglie al volo l’opportunità e sulla spiaggia degli ‘esiliati’ ritrova Kaspar Capparoni con il quale, dopo baci e abbracci, dovrà affrontare alcune questioni relative proprio alla cortezza di Maddaloni.

L’altro toscano del reality, Paolo Brosio, invece, continua la sua avventura indisturbato. Anzi, il giornalista di Forte dei Marmi è più battagliero che mai. I mosquitos lo stanno ancora massacrando, tanto che ormai lui ha lanciato la nuova moda del ‘burka’ fatto a rete. “Ma sto prendendo le medicine e sto meglio” fa sapere il versiliese. Brosio si toglie anche qualche sassolino dalla scarpa. “Soleil Sorge è stata leader per tutta la settimana ma non è stata una brava leader. Le cose si possono dire in tanti modi e lei lo ha fatto sempre in tono arrogante. Il carisma non si dimostra così” puntualizza il giornalista, secondo cui “Soleil è stata avvantaggiata nella prova del fuoco”. A fine puntata, ‘Paolino’ si prende una telecamera per i suoi consueti saluti: “Voglio salutare i miei amici Carlo Conti, Leonardo Pieraccioni e Giorgio Panariello. E mando un bacio alla mamma!”.