Giovanni Ciacci balla il tango con Raimondo Todaro
Giovanni Ciacci balla il tango con Raimondo Todaro

Firenze, 9 aprile 2018 - Il senese Giovanni Ciacci vuole abbandonare "Ballando con le stelle 2018". Durante la quinta puntata del dance show di Raiuno, il costumista toscano si è sentito male subito dopo il tango ballato in coppia con il suo maestro Raimondo Todaro. Un malore (pressione alta) che è conseguenza, come dice lo stesso concorrente, delle troppe pressioni che lo circondano. Ancora non al cento per cento della forma fisica, l’esperto di look e stile nato a Siena l’11 marzo del 1971, ha lanciato l’ipotesi ritiro tramite i social. “Ho vissuto momenti migliori. Il malore è dovuto all’emozione, alla fatica. 'Ballando' entra nello stomaco. Sono davvero molto provato. C’è troppa pressione e si sta coinvolgendo troppa gente, quindi ho intenzione di parlare con la produzione e con Milly Carlucci” scrive su Instagram Ciacci che poi sconvolge tutti i suoi fan.

Voglio abbandonare Ballando perché c’è troppa pressione. Non me la sento di andare avanti, mi dispiace. Io non me la sento” aggiunge l’unico toscano sulla pista da ballo del sabato sera della Rai. “So di dare una delusione a tutti ma non me la sento più. Mi sento sulle spalle un peso che io fino a sabato non mi ero sentito. Questa cosa del tango, questo cambio di ruoli è stato molto forte” prosegue riferendosi alla same sex dance, cioè il ballo di coppia con membri dello stesso sesso dove la particolarità è che i due ballerini possono scambiarsi la guida, essendo appunto dello stesso genere. Poi Ciacci conclude: “Perché c’è tanta attesa, la gente mi ferma dicendomi: “Guarda che tu stai ballando per me”. Io non me la sento questa responsabilità”. Sui social molti fan gli stanno chiedendo di cambiare idea. E tra i tanti commenti, c’è anche quello di Giaro Giarratana - il modello che fa coppia con Lucrezia Lando a Ballando- che esclama: “No, Ciacci!”.