Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

Un tornado gialloblu si abbatte sul derby e travolge il Villa

Macina gioco e dimostra di essere in forma per i prossimi playout il Lammari, che ne rifila sei ad un Villa Basilica che non ha più niente da chiedere alla stagione se non portarla in fondo, per provare poi a ripartire, a settembre, con una buona squadra di Prima Categoria. Gara senza storia, che i gialloblu risolvono nei primi 6’ con l’unodue di Casini e Chetoni che chiude il conto con largo anticipo. Da lì i locali hanno la strada spianata, mentre gli ospiti fanno quello che possono per onorare l’impegno. 4-0 all’intervallo e Villa che salva la bandiera dopo una ventina di minuti della ripresa . Domenica prossima sfida a Pieve Fosciana per l’anteprima di quello che sarà un playout di fuoco.

Antonio Piscitelli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?