Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
17 mag 2022

Real Forte, 90 minuti di passione Testa in campo e orecchio alla radio

Bonuccelli deve sperare in un passo falso del GhiviBorgo o in una combinazione di risultati: ma c’è da vincere

17 mag 2022
La salvezza diretta del Real Forte Querceta è difficile, ma ancora possibile
La salvezza diretta del Real Forte Querceta è difficile, ma ancora possibile
La salvezza diretta del Real Forte Querceta è difficile, ma ancora possibile
La salvezza diretta del Real Forte Querceta è difficile, ma ancora possibile
La salvezza diretta del Real Forte Querceta è difficile, ma ancora possibile
La salvezza diretta del Real Forte Querceta è difficile, ma ancora possibile

Il cuore al ‘Necchi Balloni’ e l’orecchio sulla radiolina. Sarà una domenica di passione (e d’altri tempi) quella che attende il Real Forte Querceta e i suoi sostenitori. Il temuto sorpasso del GhiviBorgo si è materializzato ma le speranze di salvezza diretta per gli uomini di Vitaliano Bonuccelli non sono ancora tramontate. La classifica al momento è una bagarre: GhiviBorgo 42, Real Forte 41, Bagnolese, Progresso e Borgo San Donnino 35, Sasso Marconi 34, Tritium 32. Vediamo nel dettaglio tutte le combinazioni possibili che servono al Real Forte Querceta per evitare i playout. Il Real Forte Querceta può ancora conquistare il quattordicesimo posto in classifica (l’ultimo utile per la salvezza diretta) in caso di vittoria nella sfida casalinga con la Sammaurese e di pareggio o sconfitta del GhiviBorgo in casa contro il Ravenna. Se invece i ragazzi di Walter Vangioni dovessero battere i romagnoli, il Real Forte Querceta avrebbe comunque la possibilità di centrare la salvezza diretta solo se batterà la Sammaurese e almeno due tra Bagnolese, Progresso, Borgo San Donnino e Sasso Marconi non vinceranno: in questo modo infatti ci sarebbe la forbice di otto punti tra quindicesima e diciottesima, con conseguente retrocessione diretta della squadra messa peggio in classifica. Il calendario prevede lo scontro diretto tra Borgo San Donnino e Progresso, mentre la Bagnolese andrà a giocare sul campo dell’Aglianese e il Sasso Marconi su quello dell’Alcione Milano. Ma c’è anche una remota possibilità di salvezza nel caso di un pareggio con la Sammaurese e di una sconfitta del GhiviBorgo: in questo caso le due squadre toscane finirebbero appaiate a 42 punti, con gli scontri diretti in perfetta parità (2-0 del Real Forte in trasferta; 2-0 del GhiviBorgo a Forte dei Marmi) ma la differenza reti che sorriderebbe ai versiliesi (al momento è -8 contro -12). Nel frattempo, Bonuccelli spera di recuperare Di Paola, assente per infortunio nella trasferta di Bologna contro il Progresso. L’esperienza e la classe del bomber potrebbero risultare fondamentali in questo incerto e tribolato epilogo di campionato.

Michele Nardini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?