Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

Le squadre lucchesi vanno ko Sorride solo la Toscanagarden

Capannori vince 3-0 sul Pieralisi. Jesi, l a Img saluta la B2, . la Pantera cede a Livorno. Brutte notizie anche dalla serie D

Toscanagarden Nottolini dopo la partita
Toscanagarden Nottolini dopo la partita
Toscanagarden Nottolini dopo la partita

Passerella finale con vittoria per la Toscanagarden Nottolini Capannori che all’ultima giornata del campionato di serie B1 supera il Pieralisi Jesi con un netto 3-0, maturato con i seguenti parziali: 2520, 2518, 2516. Le marchigiane, che in classifica erano giusto una posizione dietro la Nottolini, hanno potuto poco contro la squadra di Capponi, più precisa e concentrata in tutti i fondamentali. Con questa vittoria la Toscanagarden chiude quindi a 38 punti, un ottimo bottino nelle 22 giornate disputate, che permettono di concludere il campionato a pari merito con Casal de Pazzi, a soli 2 punti dal Trevi, quinto, e con un distacco dalla zona playoff pari a 10 lunghezze, praticamente tutti collezionati nello sfortunato inizio di 2022. Saluta la B2 con il penultimo posto finale la IMG Nottolini, la compagine composta dalle migliori giovani della società bianconera, che ha avuto modo di fare esperienza. Il match finale è ad appannaggio della Ricami Fenice Pistoia che si impone in casa per 3-0 (2520, 2517, 2519).

Nei campionati regionali si è giocata la seconda giornata delle poule salvezza. In serie C va ancora ko la Pantera, che cede per 3-0 (2515, 2514, 2519) sul parquet del Volley Livorno, una sconfitta pesante visto che le labroniche erano state battute all’andata in regular season, e che lascia a zero punti le panterine.

Anche dalla serie D non arrivano buone notizie, con le tre lucchesi che collezionano altrettanti ko. La situazione più delicata al momento è quella della McDonald’s Porcari, perchè lo 0-3 (1825, 1825, 1925) casalingo contro Ospedalieri Pisa costringe ancora a zero punti la squadra porcarese dopo due delle 5 gare previste nel mini-girone salvezza. Il System, invece, sfidava l’altra formazione che si era imposta nella prima giornata, ovvero il Lapi Chimici Tegoleto, che sul parquet lucchese si impone per 1-3 (2628, 2225, 2519, 2426) e rimane così capolista solitaria. Non bissa il successo della prima giornata neanche la Libertas Ponte a Moriano, ko per 3-1 (2521, 2521, 2517) in casa del Gvs Grosseto.

Andrea Amato

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?