Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
7 mag 2022

Castelnuovo, ultima spiaggia Gialloblu obbligati a vincere

Ma il destino dei garfagnini ora dipende anche dagli altri. Alle 15 arriva il Baldaccio Bruni. Il sindaco incita la squadra

7 mag 2022
Il sindaco Andrea Tagliasacchi
Il sindaco Andrea Tagliasacchi
Il sindaco Andrea Tagliasacchi
Il sindaco Andrea Tagliasacchi
Il sindaco Andrea Tagliasacchi
Il sindaco Andrea Tagliasacchi

Quella di domani, al "Nardini", alle 15, con il Baldaccio Bruni di Anghiari, in provincia di Arezzo, per il Castelnuovo è la "partita delle partite", come si suol dire. Dopo lo sfortunato scivolone di Castelfiorentino, i gialloblu devono assolutamente vincere per non favorire ulteriormente le due formazioni avversarie che si sono portate a tre punti, mente, per la squadra di Michele Biggeri, la classifica, in questi play-out, non si è ancora mossa.

In considerazione dell’importanza della gara, dove è in gioco una bella percentuale di permanenza in Eccellenza, il sindaco Andrea Tagliasacchi invita tutti gli sportivi ad andare a sostenere la squadra come in tante occasioni importanti, dove la vicinanza e l’incitamento dei tifosi gialloblu sono risultati importanti.

"La società di calcio del Castelnuovo – commenta Tagliasacchi – , dalla prima squadra al bel settore giovanile, è un patrimonio della nostra città e, dunque, di tutti noi. Sono sicuro che, domani, i ragazzi in campo lotteranno con tutte le loro forze fisiche e mentali e qualcosa di più che verrà dal cuore, consapevoli che dalla tribuna saremo tutti con loro. La società del Castelnuovo, guidata dal presidente Dino Dini, merita di rimanere in Eccellenza per le capacità e qualità di tutto l’ambiente gialloblu e per la secolare storia del calcio castelnuovese. Io ne sono sicuro e ci conto".

Il risultato di Castelfiorentino è sicuramente bugiardo, in considerazione della prestazione della squadra, in particolare dopo lo 0-1. Domani i gialloblu sono in debito con la buona sorte e tutti i tifosi sperano che, alle 17 circa di domani, sul "Nardini" ritorni il sereno. Per il Castelnuovo sarà un confronto inedito con i biancoverdi aretini allenati da Mario Palazzi, militanti nel girone "C". Una squadra che segna poco, ma alal quale è anche difficile fare gol.

Dino Magistrelli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?