Lucca, 11 marzo 2018 - Scene d'altri tempi, scene già viste in categorie minori. Ma d'altronde di fronte all'emergenza non si è potuto fare diversamente. In Lucchese-Gavorrano gli accompagnatori delle due squadre si sono dovuti improvvisare guardalinee. Questo perché uno dei due assistenti ufficiali si è infortunato. Si era nella seconda parte del match. E a quel punto l'arbitro, il signor Marco Ricci di Firenze, ha deciso di ricorrere ai due accompagnatori, uno per squadra: sono stati loro, indossando una pettorina gialla, a fare da guardalinee per il resto del match. Un ruolo non da poco quello di guardalinee. E per evitare problemi e decisioni dubbie lo stesso arbitro si è caricato l'intera responsabilità della segnalazione dei fuorigioco. La partita è comunque filata via sostanzialmente liscia fino al termine. Il finale, 0-0.