Lorenzo Grassini (con il giubbotto rosso)

Lucca, 26 aprile 2018 - Dalle 19 di questo pomeriggio, Lorenzo Grassini é il nuovo presidente della Lucchese. Tramite la società inglese Aigornet limited, l’imprenditore di Colle Val D’Elsa ha acquistato l’80 per cento delle quote in mano a Città Digitali (alias Arnaldo Moroiconi), che rimane nella nuova compagine societaria con il 16 per cento.

La firma é avvenuta presso il notaio Mandarini di Siena, alla presenza degli avvocati e dei commercialisti di entrambe le parti. Si é chiusa, dunque, in maniera positiva una trattativa che é durata parecchi mesi. All’uscita dallo studio del notaio senese, volti sorridente, con alcuni tifosi rososneri che hanno regalato a Grasisni una maglia con la scritta “presidente” e a Fabrizio Lucchesi, futuro d.g. quella con la scritta ”direttore”. Nessun accenno sui termini economici dell’accordo. Per venerdì é prevista una conferenza stampa da parte della nuova dirigenza.