Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
22 giu 2022

Un altro sonetto di Alessandro Meschi “Dal dentista“

22 giu 2022

DAL DENTISTA

‘Un fa per me, lo dio senza vergogna.

So’n coma a comincia’ da vando entro;

e lo vedo passa’, vella carogna,

che mi farà chiama’ per anda’ drento.

Mi ‘onosce, e lo vedo già incazzato;

vorebbe stassi lì, co’ttubi in bocca,

ci gnocca nel vedemmi disperato,

e velle su’ occhiatacce che mi stiocca

mi fan sentin citrullo e minorato.

Ma ora l’assistente, un popo’ locca,

m’ha fatto ‘l sorisino e m’ha chiamato.

E’ ‘nutile trema’, ora mi tocca.

Mi sbattola ‘l labbrone addormentato,

‘un sento più la lingua, ‘un mi si sblocca.

Lu’ ci gode. Mi son tutto sbavato.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?