Stagione teatrale da sold-out, già al lavoro sul cartellone estivo

Stagione teatrale da sold-out, già al lavoro sul cartellone estivo
Stagione teatrale da sold-out, già al lavoro sul cartellone estivo

Una stagione teatrale da tutto esaurito: è quello che si è registrato a Coreglia Antelminelli, dove, dalla metà di dicembre fino alla fine di marzo, tutti gli spettacoli in programma hanno raggiunto il sold-out, con una media di cento spettatori a sera e un entusiasmo e un coinvolgimento cittadino che è cresciuto appuntamento dopo appuntamento. Dalla musica alla prosa, dalla comicità all’impegno: la stagione teatrale del Teatro Bambi, organizzata e promossa dal Comune di Coreglia Antelminelli in stretta collaborazione con la Fondazione Toscana Spettacolo Onlus, è stata un successo.

Così come un successo è stato il programma di “Convers-Azioni”, il ciclo di incontri, tenuti da Francesco Tomei, che hanno anticipato molti degli spettacoli in cartellone, dando la possibilità al pubblico di incontrare e chiacchierare con gli autori e gli attori impegnati sul palco coreglino. “Aver portato la stagione teatrale a Coreglia è stata una scommessa - commenta il sindaco, Marco Remaschi -, ma già da questa seconda edizione possiamo dire che si tratta di una scommessa vinta. È cresciuto il pubblico degli affezionati, che tornano a ogni spettacolo; è cresciuto il pubblico dei curiosi e degli interessati, che si spostano anche da territori vicini per venire ad assistere ai nostri spettacoli; è cresciuta la collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo, che ci propone programmi di qualità sempre crescenti. Un percorso che dovrà continuare e che attraverserà anche l’estate 2023”. Dello stesso avviso l’assessora alle politiche culturali, Lara Baldacci. Dai concerti natalizi con il Chiara Galeotti Quintet ai volti noti di tv e teatro, come Francesco Montanari, Katia Beni e Anna Meacci, fino all’estro e all’entusiasmo di Paolo Camilli, comico e content creator per Rai e Comedy Central.