Ragazza di 22 anni sparita per 3 giorni, ritrovata in stato di incoscienza

Una ragazza dispersa per tre giorni a Lucca è stata ritrovata viva grazie alle intense ricerche dei vigili del fuoco. Trovata incosciente ma viva, è stata trasportata in ospedale. Sollievo per i familiari.

Ragazza  di 22 anni sparita per 3 giorni, ritrovata  in stato di incoscienza

Ragazza di 22 anni sparita per 3 giorni, ritrovata in stato di incoscienza

Ore di paura, fortunatamente concluse con un lieto fine. E’ stata ritrovata ieri pomeriggio una ragazza che risultava dispersa da 3 giorni.

I vigili del fuoco del comando di Lucca, che dalla giornata di domenica sono stati coinvolti nelle operazioni di ricerca, hanno ritrovato una ragazza di 22 anni che risultava scomparsa da sabato scorso. Per raggiungere questo risultato sono stati impiegati molti uomini e mezzi del Corpo Nazionale trai quali: Squadre ordinarie da Lucca e Pisa, piloti di droni ed elicotteristi per la ricerca aerea, tre unità cinofile per la ricerca a terra e nuclei SAF (speleo alpino fluviali) per le ricerche in aree impervie, il tutto coordinato dall’unità di comando locale (UCL) che si è avvalso anche di strumentazione specifica atta alla triangolazione dei telefoni cellulari nelle ricerche di dispersi.

La ragazza è stata trovata in località Santa Maria del Giudice, incosciente ma viva, ai margini di un sentiero che porta alla grotta di Castelmaggiore e, una volta opportunamente imbragata e recuperata dal personale SAF, è stata affidata alle cure del personale sanitario che l’ha trasportata all’ ospedale San Luca. Un sospiro di sollievo per i familiari.