Mario Cipollini
Mario Cipollini

Lucca, 20 marzo 2019 - L'ex campione di ciclismo Mario Cipollini, già campione del mondo, sarà processato per stalking, maltrattamenti e lesioni all'ex moglie Sabrina Landucci. La decisione del rinvio a giudizio è arrivata nella mattina di mercoledì 20 marzo. Il processo si aprirà il 28 giugno.

Le accuse per Mario Cipollini riguardano anche presunte minacce e stalking nei confronti dell'attuale compagno dell'ex moglie, Silvio Giusti, ex calciatore tra l'altro di Lucchese e Chievo. Giudice per le udienze preliminari era Simone Silvestri.  I fatti contestati a Cipollini risalgono al dicembre 2016 e al gennaio del 2017. Le indagini vennero avviate in seguito alla denuncia presentata dall'ex moglie il 9 gennaio del 2017.

Gli avvocati difensori di Cipollini, Giuseppe Napoleone e Massimo Martini, sostengono che la vicenda andava archiviata come a suo tempo chiesto dal primo pm che si era occupato del caso. Soddisfatte invece le avvocatesse Susanna Campione e Letizia Lavoratti che tutelano rispettivamente Sabrina Landucci e Silvio Giusti. 

Da sinistra: Sabrina Landucci, e gli avvocati Letizia Lavoratti e Susanna Campione